Nicole Kidman devastata dopo la morte del padre ringrazia Keith Urban: ho un marito fantastico

‘Sei fortunata quando hai il tuo partner a guidarti in un momento di dolore’. Nicole Kidman incensa l’amato Keith Urban

Il terrificante dolore di un lutto superato solo e soltanto grazie alla vicinanza delle persone amate. Nicole Kidman a cuore aperto durante un’intervista al The Ellen DeGeneres Show, con la diva Premio Oscar, oggi 47enne, che ha confessato il momento no vissuto dopo la morte choc del padre, deceduto dopo essere caduto a Singapore. Un legame forte quello tra l’ex signora Cruise e il papà, tanto da devastarla. A farle superare il difficile momento proprio lui, l’amato Keith Urban, marito pubblicamente ringraziato dall’attrice australiana.

“Lo devo dire. E mi piace dirlo perché merita tutta la mia adorazione. È stato un bravissimo compagno per tutti questi nove anni, ma in particolare in questo ultimo periodo difficile per me è stato fantastico. Sei fortunata quando hai il tuo partner a guidarti in un momento di dolore. Di recente ho perso mio padre e l’idea di avere un marito che si è mobilitato così tanto per me mi fa piangere di gioia. Lui è fantastico! Davvero, a volte mi ha guidata fisicamente in questo momento poiché io ero devastata, e ora potrei fare qualsiasi cosa per quest’uomo”.

Una vera e propria dichiarazione d’amore totale, mettendo così un punto alle voci che parlavano di crisi matrimoniale tra i due. Menzogne. Da oggi nei cinema d’America con il thriller Before I Go To Sleep, l’attrice ha conosciuto il cantautore country neozelandese durante il G’Day, un evento hollywoodiano in onore degli australiani. Era il 2005. L’anno dopo arrivarono le nozze lampo, seguite dalle nascite di Sunday Rose, nata il 7 luglio del 2008 e Faith Margaret, nata tramite madre surrogata il 28 dicembre del 2010. Nel passato di Nicole, come dimenticarlo, il matrimonio con Tom Cruise, durato dal 1990 al 2001.

Fonte: People

I Video di Gossip Blog