L’avevamo detto che Amy Winehouse non stava tanto bene. Prima il dimagrimento (leggasi anoressia), poi il malore (leggasi droghe), ora l’inevitabile epilogo.

Sono state cancellate per motivi di salute le date del tour estivo della cantante inglese. Così il portavoce Tracey Miller:

Amy Winehouse ha deciso di annullare tutte le date dei suoi concerti fino a prossimo ordine per risolvere i suoi problemi di salute.
La famiglia ha chiesto ai media, inoltre, di rispettare la vita privata della ragazza.

Pare inoltre che i problemi di dipendenza di Amy abbiano forse provocato l’epilessia. Tutto è comunque in fase di accertamento. Non sono certo belle notizie queste… né da dare, né da leggere…

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più