Posare nuda? Che sbaglio! Nel corso dell’intervista rilasciata di recente a Vanity Fair Italia, Dylan Penn ha commentato gli scatti hot di cui è stata protagonista ad inizio anno. A neanche 6 mesi dalla pubblicazione del servizio fotografico commissionato da Treats – potete rivederlo qui, merita! – la figlia di Sean Penn e Robin Wright non ha potuto fare a meno di confessare un leggero senso di pentimento, forse anche a causa della reazione non proprio entusiasta dei suoi genitori.

Per loro è stata una sorpresa, non li avevo avvertiti. Mio padre ha detto: “Ok, hai raggiunto il limite. Faresti meglio a non superarlo”. Ho imparato la lezione. A dire il vero, se potessi tornare indietro, non toglierei tutti quei vestiti. Sono stata ingenua.



L’aspirante attrice e modella 23enne, dopo aver nuovamente smentito le indiscrezioni che la indicavano come l’erede di Kristen Stewart nel cuore di Robert Pattison – “io e lui siamo solo amici” – , ha raccontato i momenti più salienti di una vita con un papà celebre come il suo.

Quando avevo 14, con mio padre ho incontrato Fidel Castro a Cuba. È stato emozionante. E, su un piano completamente diverso, anche il primo incontro con Justin Timberlake lo è stato.

Indimenticabile anche l’esperienza vissuta sul set de La sottile linea rossa di Terrence Malick, in Australia.

Alla mia età, i ragazzini non lasciano mai la California. E invece io andavo a scuola con coetanei aborigeni in una location da sogno.

D’altronde è cosa nota, con Sean Penn non ci si annoia mai, sia nel bene che nel male.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Foto Sexy Leggi tutto