Lele Mora a Fabrizio Corona: "Nina Moric non ti ha mai dimenticato"

La lettera di Lele Mora a Fabrizio Corona

Dalle pagine del settimanale Di Più, Lele Mora ha deciso di tendere la mano all'ex amico Fabrizio Corona, detenuto da quasi due anni nel carcere di Opera:

So che leggerai questa mia lettera. E immagino che ora, mentre stai leggendo sarai stupito, tenuto conto che non ci parliamo dal 2009, da ben cinque anni, e ti starai chiedendo che cosa voglio da te: solo darti qualche consiglio da amico, visto che stai vivendo un momento difficile.

corona

L'ex agente dei vip, non intenzionato a ricucire i rapporti del passato, ha offerto dei consigli validi per uscire indenne da questa incresciosa situazione:

Non ho altri scopi, non coltivo l'obiettivo di provare a riavvicinarmi. Nel 2009 mi sono allontanato da te non perché tu fossi nei guai ma perché il nostro rapporto era diventato troppo stretto; non c'è stato sesso fra noi ma c'erano troppi sentimenti in ballo, c'era troppo affetto da parte mia nei tuoi confronti. Una situazione difficile per me e che poteva finire solo se mi fossi allontanato da te.

Mora è convinto che, nonostante i tanti ragazzi con cui è stata paparazzata, Nina Moric non avrebbe mai dimenticato l'ex marito:

So bene che, da quando tu e Nina vi siete lasciati nel 2007, lei ha cambiato molti fidanzati, ma è stato solo un modo per cercare di dimenticarti. E, del resto, anche tu hai avuto le tue storie d'amore. Ma non è possibile scordarsi di una persona con cui si è messo al mondo un figlio, e Nina, caro Fabrizio, non ti ha dimenticato. Lo so perché la vedo spesso, perché per lei sono un punto di riferimento: per anni abbiamo lavorato insieme; ora io non faccio più l'agente dello spettacolo, ma I’amicizia tra me e Nina è rimasta salda, Lei, nei suoi momenti tristi, mi chiede consigli e questo vuol dire che si fida molto di me e che il nostro rapporto di amicizia è vero.
  • shares
  • Mail