Non smette un attimo di far parlare di sé la maggiorata Francesca Cipriani D’Altorio: l’ex gieffina ed ex pupa del reality La Pupa e il Secchione torna a far chiacchierare per alcune dichiarazioni piuttosto singolari rilasciate al settimanale Top.

L’esuberanza, sia nelle forme fisiche che nelle parole, si sa che è sempre stata il suo forte e per questo nell’intervista dichiara:

Vorrei trasferirmi in America e lavorare per Playboy. Io posso.

Ok che possa, ma come mai alla burrosa Cipriani viene in mente proprio l’America? La risposta la fornisce lei stessa:

Mio padre vive negli Stati Uniti e io ho la doppia cittadinanza. Sono stata concepita lì ma mia madre ha voluto farmi nascere in Italia. Onestamente a volte fantastico su questa possibilità. Ma non certo per il clima, anche se quest’estate si è fatta molto desiderare e pare che sia già finita. In America non sono mai stata, non ho mai avuto il coraggio di saltare su un aereo e sfidare tutte quelle ore di volo. Eppure mio padre vive lì, a Cleveland, in Ohio. Non avrei nemmeno problemi di visto. Ho la doppia cittadinanza, quindi ho sempre considerato gli Stati Uniti una “opzione B”

Pensate che fortuna abbiamo avuto che solo per un soffio la Cipriani non ci nascesse in America! Avremmo dovuto rinunciare a conoscere delle sue risse tra il serio, anzi il grave (con il fidanzato Marco Pavanello) e il faceto (con l’ex agente Lele Mora); delle sue polemiche a distanza con la Gregoraci, rea di “averle rubato il posto” a Made in Sud; delle provocanti forme, ostentate prima sui social che sulle spiagge.

Ma ora è determinata a conquistare l’America, nello specifico la rivista Playboy:

Vorrei lavorare per Playboy Usa, lo vedrei come un traguardo. In effetti è una cosa che sogno da tutta la vita

E per raggiungere questo sogno non si tirerebbe indietro nemmeno davanti al sacrificio di ricorrere nuovamente ai bisturi del chirurgo plastico per passare dalla già abbondantissima settima ad una esplosiva nona di seno:

Sono anche disposta, se me lo chiedessero, ad aumentare di una taglia o due il seno, visto che in America il concetto di Playmate maggiorata è diverso dal nostro.

Quando l’intervistatrice le fa notare che tempo addietro aveva dichiarato di chiudere con la chirurgia estetica, la Cipriani replica:

E’ vero e sarà così se non decido di imboccare questa strada. Oggi sono a posto con me stessa, felice quando mi guardo allo specchio. Ho compiuto trent’anni e superato anche il complesso di non farmi mai vedere senza trucco e acconciatura. Ho vinto contro me stessa e questo mi rende felice. Non sarebbe un’operazione per combattere un’insicurezza, ma una scelta professionale. Né più, né meno.

Come se una settima fosse poco. E alla domanda sul cosa avrebbe fatto nella vita se non avesse deciso di puntare al mondo dello spettacolo risponde spiazzandoci:

La maestra d’asilo. I bambini sono sempre stati la mia passione.

Chissà come sarebbe stata la Cipriani D’Altorio nelle vesti di maestra d’asilo!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più