parliamo diEmma Stone

Con la proiezione di Birdman, il nuovo film del regista messicano Alejandro González Iñárritu, ieri sera ha preso il via la 71esima edizione del Festival di Venezia. L’invito è sempre lo stesso: se non volete perdervi neanche un’anticipazione o desiderate leggere le recensioni dei film più importanti in gara, non vi resta che dirigervi dalle parti di CineBlog.it.

Sul tappeto rosso della première, oltre alle autorità di rito – il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini – hanno fatto la loro comparsa molti volti noti del mondo dello spettacolo. La diva della serata – non ce ne voglia la madrina Luisa Ranieri – è stata Emma Stone, che nel film di Iñárritu interpreta la figlia del protagonista (Michael Keaton). Al fianco dell’attrice 25enne, nessuna traccia del fidanzato Andrew Garfield: un dettaglio immediatamente passato in secondo piano non appena la star hollywoodiana ha calcato il red carpet con il più audace dei suoi look (guardare per credere!).

Meritano una menzione particolare anche per Bianca Balti, la modella nota al grande pubblico per la sua partecipazione ad un altro Festival, quello di Sanremo, nel 2013, e l’attrice Moran Atias, anche lei con un passato da modella ma da qualche anno sempre più impegnata sul fronte della recitazione.

Spazio infine alla madrina della kermesse lagunare: non potevano dedicare un pensiero anche alla straordinaria Luisa Ranieri. Dopo la passeggiata in riva al mare di ieri pomeriggio – qui la galleria fotografica – , la moglie di Luca Zingaretti ha tirato fuori il suo lato più glamour, con sommo gaudio dei fotografi assiepati dietro le transenne. Anche questo è orgogliosamente Made in Italy. Buona visione!

Festival di Venezia 2014, le foto di Emma Stone alla prima di Birdman

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Foto Sexy Leggi tutto