Domenica sera Miley Cyrus aveva commosso il mondo invitando un giovane senzatetto a ritirare il premio per il Miglior video nell’ambito degli MTV Video Music Awards 2014. Salito sul palco, Jesse Helt aveva parlato alla platea delle difficoltà affrontate dalle centinaia di migliaia di ragazzi senza fissa dimora negli Stati Uniti, riscuotendo un applauso sentito da parte dei presenti e, supponiamo, approvazione dal pubblico a casa.

Il gesto è stato accolto positivamente dai media d’oltreoceano, ma era inevitabile che qualcuno tentasse di scoprire qualcosa di più sul timido 22enne che ha accompagnato Miley sul tappeto rosso di un evento importante come i VMA. Si è così venuto a sapere che Jesse è attualmente ricercato dalla polizia dell’Oregon, suo stato natale. Stando a quanto riferito dall’Associated Press, il mandato di cattura a suo nome risale al novembre del 2011.


All’epoca Jess era sottoposto ad un regime di libertà condizionata in seguito ad un procedimento penale: nel 2010, ad appena 18 anni, Helt si era intrufolato nell’appartamento di uno spacciatore, colpevole, a suo dire, di avergli venduto erba di pessima qualità. Arrestato dalla polizia con l’accusa di furto e scasso, l’imputato venne condannato a 30 giorni di carcere e ad un periodo di libertà condizionata. Dal 2011 le autorità dell’Oregon non avevano sue notizie, fino a quando non se lo sono visto ricomparire in video nel corso della diretta degli VMA, fra pop-star e rapper.

La reazione di Miley di fronte al diffondersi del passato travagliato del suo nuovo amico non si è fatta attendere.

Le persone che non hanno una casa conducono vite dure, incluso Jesse. I media non deludono mai. Avete preferito perseguitare lui invece che occuparvi dei giovani senza tetto.

Stando a quanto riferito dalla madre di Helt alla stampa, il ragazzo sarebbe ritornato in Oregon a spese di Miley, ma non è chiaro se il giovane deciderà o meno di consegnarsi alle autorità. Dal red carpet alla cella di un carcere in meno di una settimana? Non lo auguriamo veramente a nessuno.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Televisione Leggi tutto