Miley Cyrus, è l'inizio di una nuova era

All'indomani del successo riscosso agli MTV Videmo Music Awards: "Morire da pop-star? No grazie"


Inversione a U per Miley Cyrus. Intervistata dall'Associated Press all'indomani degli MTV Video Music Awards, la cantante 21enne ha dichiarato di aver dato inizio ad una nuova fase della sua vita.

Dopo la mia ultima performance ai VMA [quella del 2013 con Robin Thicke] ho capito che ero conscia del mio potere. Non avevo capito quanto fosse forte la mia voce. [...] Come posso usare [questa forza] in maniera positiva? Se ho intenzione di parlare a questo volume, cosa sto cercando di gridare al mondo? È stato un campanello di allarme.

I primi effetti della nuova era sull'esistenza di Miley li si sono potuti vedere due sere fa, nel corso della cerimonia di consegna dei premi indetti dal canale MTV. Chiamata a ricevere la statuetta per il Miglior Video - ha vinto Wrecking Ball, che ci crediate o no - la cantante si è fatta sostituire sul podio da un giovane senza tetto californiano, che ha richiamato l'attenzione del pubblico in sala e a casa sulla piaga dei ragazzi senza fissa dimora.

Miley Cyrus

È una cosa che ti riempie e ti fa star bene per molto tempo. Oggi mi sento benissimo. È come se fossi legata ad un jet e fossi pronta per decollare. Sento che esiste un modo per incorporare tutto ciò che faccio nel futuro attorno ai giovani senzatetto.

Insomma, basta twerk e inni all'assunzione di sostanze stupefacenti? Così sembrerebbe.

Non voglio che sulla mia lapide ci sia scritto che sono morta da pop-star. [...] Sono molto felice. è una costante sensazione di gratitudine nei confronti della vita. Mai stata così contenta. Sono semplicemente oltre!

Basta Miley, con tutto questo entusiasmo ci stai facendo sentire in imbarazzo. Sembra quasi di aver di fronte Jovanotti. Per carità!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail