Sophie Ellis-Bextor è maniaca di eBay

La cantante inglese non riesce a trattenere il suo shopping compulsivo.

È da molti anni una delle voci migliori della musica pop inglese, raffinata e di classe: Sophie Ellis-Bextor non perde mai un colpo e ogni canzone che tira fuori riesce ad essere un buon successo di critica, conquistando l'attenzione del pubblico tra fedelissimi e nuovi affiliati.

Certo è che nei numeri di vendita la cantante inglese ha ben di che stare sicura e tranquilla per il futuro, anche se un vizietto di shopping compulsivo tende a rovinarle i guadagni: intervistata nel corso del V Festival dello scorso weekend, Sophie Ellis Bextor non ha saputo trattenersi e ha rivelato di essere veramente una shopaholic (drogata di shopping) fatta e finita, specialmente per quanto riguarda l'usato da acquistare online.

Non riesco a smettere di comprare cose su eBay! L'ultima cosa che ho comprato era una giostra a gettoni... Non ne avevamo bisogno nelle nostre vite, naturalmente, ma adesso ce l'abbiamo in giardino. Sono come un pesce rosso, riempio ogni cantuccio e fessura. Ho la app di eBay sul cellulare e mio figlio maggiore continua a chiedermi di cancellarla.

Final Preparations Are Made For The Hampton Court Palace Flower

Una maniaca compulsiva di shopping online dell'usato sul popolare sito di aste, questa Sophie Ellis-Bextor! Però per fortuna sa come tenere sotto controllo gli impulsi all'acquisto: ci pensano i figli, avuti dal marito Richard Jones, bassista dei The Feeling, col quale è sposata da quasi dieci anni.

Il nostro figlio maggiore ha dieci anni e ha appena cominciato a seguirci durante le performance ai festival. Credo che sia perché hanno capito che adesso possono venire con gli amici, così li portano e assistono un po'. Non importa davvero quel che fanno i tuoi genitori, non va bene! Spero solo che i miei figli siano fan della musica e apprezzino andare ai concerti a vedere i propri artisti preferiti, e gli piaccia davvero comprare dischi. I miei bambini sono con me oggi, sono pronta a buttarli dentro la piscina di palle.

Una famiglia felice, insomma, e con una giostra in giardino che farebbe la felicità di tutti. Chi si prenota per il prossimo giro?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail