Temptation Island, Giorgia Lucini: "Manfredi? Autoritario, gli manca l'idea di manipolare una persona come me"

Manfredi Ferlicchia e Giorgia Lucini di Temptation Island a confronto

giorgia lucini ok Non c'è possibilità di ritorno di fiamma tra Manfredi Ferlicchia e Giorgia Lucini che, ad un mese dalla fine di Temptation Island, non se le mandano a dire dalle pagine del settimanale Vip, in edicola questa settimana. L'ex tronista di Uomini e Donne non ha nessuna intenzione di ritornare sui propri passi:

Temptation Island è stata un'esperienza utile perché mi ha fatto capire che Manfredi non è un uomo perfetto: io lo pensavo tale perché è stato il mio primo ragazzo e non avevo esperienze per fare paragoni. Lui mi ha sempre trattato a pesci in faccia. Crescendo ho capito che non era giusto. [...] Sono sicura che non gli manco, ma gli manca l'idea di me, cioè di una persona da manipolare. Manfredi è autoritario e con me controllava la situazione

Anche il modello palermitano sembra piuttosto fermo sulle proprie convinzioni:

Abbiamo smesso di vederci e sentirci. Questo non è un litigio dei nostri. E' rottura.

Seppur non tradito fisicamente (con Nicolò Raniolo), il bel Manfredi non riesce a digerire che ha dovuto scoprire i malumori di coppia attraverso gli atteggiamenti (e le confidenze) nei confronti di un completo estraneo. Magari la comoda seduta del trono di Canale 5 potrà, in tempi record, fargli ritrovare il sorriso perduto?!

  • shares
  • Mail