diego 2Avete presente Diego della Valle, quello che gioca a fare il comunista ma ti fa pagare una borsa come minimo mille euro e un paio di scarpe ottocento perché in fondo sono prezzi popolari?

Aveva ancorato “Altair”, il suo yacht di 65 metri, nel porto di Lipari solo che l’ha fatto nella parte di molo riservata ai traghetti. La cosa non è andata giù ad Alfonso Stramandino, un isolano che ha visto l’attracco come un favoritismo e, di conseguenza, alle tre di notte ha tagliato gli ormeggi.
La barca stava per andare alla deriva ma per fortuna l’ancora ha retto e non ci sono stati danni.

Della Valle al momento dell’azione dimostrativa non era sullo yacht; al contrario dormiva tranquillo e sereno a bordo il ministro di Ceppaloni e della Giustizia Clemente Mastella con la moglie Sandra, i quali però non si sono accorti di nulla.

Alfonso Stramandino, fermato praticamente subito dopo l’atto, sarà processato a breve.
Intanto l’imprenditore patron delle Tod’s si è affrettato a spiegare che non è stato fatto nessun tipo di favoritismo in loro favore, che in questa storia non c’entrano né lui né Mastella né la politica, ma soprattutto che Mastella è un ministro serio e, quindi, in vacanza ci va senza scorta… Ah, allora!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più