Penelope Cruz e la chirurgia estetica

L’attrice Penelope Cruz non è preoccupata del tempo che passa e non ama il ricorso alla chirurgia estetica

penelope cruz

Il tempo che passa non da scampo neanche alle star di Hollywood, ma se c’è chi se ne preoccupa di più, c’è anche chi non si lascia prendere dal panico, come Penelope Cruz. Preoccupata delle rughe? Proprio per niente:

«Non direi proprio, non mi sveglio certo la mattina pensando a questo. Io sono un’ammiratrice della bellezza delle altre donne, ma può essere una donna di vent’anni o una di novanta. Mi piace vedere una faccia che racconta delle storie. La Spagna, l’Italia, la Francia sono molto diverse da un posto come Los Angeles, dove si seguono troppo i ruoli imposti dalla società, cosa si intende per bello e cosa per brutto. Mi rifiuto di entrare in quel dibattito, se ne parli sembra tu sia d’accordo con quelle regole. La bellezza deve essere un concetto aperto».

Per questo la chirurgia estetica non è qualcosa che l’attira:

«Non so cosa farò tra 10 o 20 anni, so però che per il mio lavoro di attrice è importante avere un volto che esprima emozioni. Se non hai un viso mobile ed espressivo non puoi ridere, piangere, gioire soffrire».

Ma forse è più facile parlare se si è belle come lei.

Fonte: settimanale A
Foto: TM News

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Penelope Cruz

Tutto su Penelope Cruz →