Si tratta solo di un’indiscrezione ma, se confermata, avrebbe del clamoroso. L’Onorevole Antonio Razzi sarebbe in trattative per fare il suo esordio…al cinema. Stando a quanto rivela l’emittente abruzzese Rete 8, il politico balzato al centro dell’attenzione mediatica grazie alle imitazioni di Maurizio Crozza, sarebbe in lizza per aggiudicarsi un ruolo in una commedia italiana che avrà per protagonista Lino Banfi: la nuova avventura del leggendario Oronzo Canà, L’allenatore nel pallone.

Il servizio, mandato in onda dalla tv locale a luglio inoltrato, parla addirittura di un colloquio che il Razzi Nazionale avrebbe dovuto sostenere di lì a una settimana per capire se questa nuova collaborazione lavorativa s’avesse realmente da fare. Sarebbe proprio un bel colpo per l’Onorevole, ormai entrato così tanto nel cuore (e nelle risate) degli italiani da essersi meritato un posto come statuina nei celeberrimi presepi napoletani.

Ma le indiscrezioni non finiscono qui: pare che il nuovo capitolo de L’Allenatore nel pallone voglia puntare su una guest star di tutto rispetto: il due volte premio Oscar Robert De Niro. Ora chiudete gli occhi e immaginatevi una scena di questa strana coppia “disturbata” magari da un Banfi di passaggio. È già poesia.

Nel corso del servizio di Rete 8 possiamo deliziarci anche con una breve intervista a Razzi: il nostro prima di complimenta con Crozza per l’ottima imitazione che fa di lui anche se confessa io e Maurizio molte volte ci scambiamo i ruoli e poi si rallegra, a modo suo, per la recente assoluzione di Silvio Berlusconi:

Sull’assoluzione di Berlusconi c’è “stato” la verità, che è venuto a “gallo”. E questo non fa piacere solo a me, ci mancherebbe.

Oscar. Subito.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto