Eddy Martens: "A Novella 2000 trombino di più per scrivere meno stron@ate". Roberto Alessi replica: "Cominci lei"

Roberto Alessi ha replicato in un editoriale al veleno su Novella 2000 al tweet polemico di Eddy Martens. Oggetto del contendere Antonella Clerici

Roberto Alessi è uno dei pochi Direttori di Gossip, va detto, che non ha paura di farsi dei nemici per perdere qualche intervista di gossip. Il giornalista è reduce da una polemica con Belen Rodriguez, andata su tutte le furie per un servizio uscito su Novella2000, che la ritraeva all'uscita da un centro estetico in pessima forma. Belen si era vendicata via social dando a Novella 2000 del giornale spazzatura e Alessi si era vendicato a sua volta con un editoriale ad hoc:

"Quando non verranno più pubblicate quelle che tu consideri foto brutte, non verranno più pubblicate nemmeno quelle belle. ho apprezzato il tuo disprezzo, forse solo un po' troppo viscerale: in tanti anni di lavoro non mi era mai successo".

eddy martens
Oggi la stessa antifona, con protagonista il compagno di Antonella Clerici belga-congolese, Eddy Martens. Lui si è scagliato su Twitter contro una giornalista di Novella 2000, con toni - va detto - sin troppo passionali, per un articolo ingeneroso su Antonellina:

"Trovati uno che ti po trombare come si deve. Così smetti di scrivere stronzate".

Alessi ha usato ancora una volta l'arma dell'editoriale inacidito:

"Eddy Martens, che dirle? Quando ho letto le sue esternazioni su Twitter mi sono quasi commosso: ormai (a parte qualche incertezza ortografica, lei è belga del presto) è padrone della lingua italiana e mi fa piacere che si sia integrato. A lei non è piaciuto un articolo che abbiamo dedicato alla nostra adorata Antonella Clerici (se avessi un euro per ogni copertine e articolo che le ho dedicato in tanti anni sarei milionario), ma mi permetta di dirle che lei pecca di un inguaribile ottimismo attribuendo a certe pratiche, come il fare sesso, meriti istruttivi. Rivolto alla firma dell'articolo Marika Tronchetti scrive: 'Trovati uno che ti po trombare bene. Così smetti di scrivere stronzate'. Conosco grandi amatori che non sanno scrivere nemmeno la loro firma. Ma magari mi sbaglio. Facciamo così, cominci lei la cura, visto quello che scrive, e vediamo se fa effetto al suo prossimo Tweet. Con la stima di sempre".

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: