George Clooney e Amal Alamuddin: c'è la licenza di matrimonio

Nozze dietro l'angolo per George Clooney e Amal Alamuddin. C'è anche la licenza di matrimonio

E anche l'ultimo passo è stato fatto. George Clooney e Amal Alamuddin hanno ottenuto la licenza di matrimonio in quel di Londra. Il divo 53enne e l'avvocatessa 36enne potranno ora sposarsi. Come confermato da una fonte ad Us Weekly, la licenza è pubblica ed è stata scovata da una passante di Chelsea. L'annuncio, pubblicato ieri da Dlisted, sottolinea che i due si sposeranno in Italia, dove Clooney possiede la mitica villa sul Lago di Como.

La comunicazione pubblica, che è un requisito legale per i cittadini dell'Unione Europea come la Alamuddin, riporta anche le occupazioni dei due piccioncini. "Attore e regista" George, "Avvocato" Amal. Nulla di nuovo, in sostanza. Se per la bella Alamuddin saranno le prime nozze, per l'ex di Elisabetta Canalis sarà bis, avendo sposato negli anno '80 Talia Balsam.

george_clooney

La coppia si è ufficialmente fidanzata nel mese di aprile, dopo appena 7 mesi di unione. Clooney, che si era sempre detto contrario a delle nuove nozze, ha letteralmente perso la testa per Amal, tanto da regalarle un anello con diamante da 7 carati dal valore di 750.000 dollari. Una cosuccia. Il rappresentante del divo si è rifiutato di commentare il presunto avviso pubblico, dando ulteriore peso all'indiscrezione. A questo punto bisognerà capire 'dove' i due andranno a sposarsi.

In Italia lo abbiamo capito, ma di preciso in quale località? Il villone sul Lago rimane ovviamente sempre in prima fila, con Firenze a seguire e l'ipotesi Roma da non scartare. La tempistica potrebbe stupire, con delle nozze da celebrare entro la fine dell'estate, oppure in autunno, con temperature più fresche e un'organizzazione più dettagliata. Certo è, questo ormai è certo, che George Clooney e Amal Alamuddin saranno presto marito e moglie.

Fonte: AceShowBiz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail