parliamo diGeorge Clooney

E anche l’ultimo passo è stato fatto. George Clooney e Amal Alamuddin hanno ottenuto la licenza di matrimonio in quel di Londra. Il divo 53enne e l’avvocatessa 36enne potranno ora sposarsi. Come confermato da una fonte ad Us Weekly, la licenza è pubblica ed è stata scovata da una passante di Chelsea. L’annuncio, pubblicato ieri da Dlisted, sottolinea che i due si sposeranno in Italia, dove Clooney possiede la mitica villa sul Lago di Como.

La comunicazione pubblica, che è un requisito legale per i cittadini dell’Unione Europea come la Alamuddin, riporta anche le occupazioni dei due piccioncini. “Attore e regista” George, “Avvocato” Amal. Nulla di nuovo, in sostanza. Se per la bella Alamuddin saranno le prime nozze, per l’ex di Elisabetta Canalis sarà bis, avendo sposato negli anno ’80 Talia Balsam.

La coppia si è ufficialmente fidanzata nel mese di aprile, dopo appena 7 mesi di unione. Clooney, che si era sempre detto contrario a delle nuove nozze, ha letteralmente perso la testa per Amal, tanto da regalarle un anello con diamante da 7 carati dal valore di 750.000 dollari. Una cosuccia. Il rappresentante del divo si è rifiutato di commentare il presunto avviso pubblico, dando ulteriore peso all’indiscrezione. A questo punto bisognerà capire ‘dove’ i due andranno a sposarsi.

In Italia lo abbiamo capito, ma di preciso in quale località? Il villone sul Lago rimane ovviamente sempre in prima fila, con Firenze a seguire e l’ipotesi Roma da non scartare. La tempistica potrebbe stupire, con delle nozze da celebrare entro la fine dell’estate, oppure in autunno, con temperature più fresche e un’organizzazione più dettagliata. Certo è, questo ormai è certo, che George Clooney e Amal Alamuddin saranno presto marito e moglie.

Fonte: AceShowBiz

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto