Esplodere a 38 anni nel mondo della musica. Si può fare. A riuscire nell’impresa Sia Kate Isobelle Furler, straordinaria cantuatrice con all’attivo sei album eppure balzata agli onori del pop internazionale solo in questo 2014, grazie al bellissimo 1000 Forms of Fear. Trainato dal singolo Chandelier, l’album ha finalmente fatto breccia nelle chart di mezzo mondo, rendendo il caschetto biondo dell’invisibile Sia, che ha deciso di promuovere la sua ultima fatica senza mai mostrarsi, praticamente virale.

Per celebrare nel migliore dei modi la fortunata stagione della svolta, la cantante australiana ha deciso di compiere un passo particolarmente atteso. Quello delle nozze. A Palm Springs, in Florida, sabato scorso Sia ed Erik Anders Lang sono diventati marito e moglie. “Omg Omg, sono così eccitata“, ha cinguettato Sia la mattina del proprio matrimonio, diventato realtà a tempo di record.

Solo nel giugno scorso, infatti, i due si erano ufficialmente fidanzati. Dopo aver scritto hit mondiali per artiste del calibro di Beyonce, Katy Perry, Britney Spears, Christina Aguilera e Lea Michele, Sia ha finalmente deciso di decollare con la ‘sua’ voce, resa credibile e meravigliosamente radiofonica dal successo di Titanium, pezzone targato David Guetta. Nel suo passato sentimentale non solo la bisessualità, confessata durante un’intervista nel 2009, ma anche JD Samson, componente del gruppo musicale MEN.

Erik Anders, dal canto suo, è un aspirante regista che ha ad oggi diretto solo un corto, Joey Half Bad, nel 2011. Auguri agli sposi!

Fonte: UsMagazine

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Cantanti Leggi tutto