E se David Duchovny fosse nato in Russia? È questa la premessa alla base della nuova pubblicità della birra Siberian Crown. Nato nel 1960 a New York, l’attore è figlio di emigrati – il padre era ebreo-ucraino, la madre scozzese. Nessuno dubbio, quindi, sull’identità americana dalla star: ma la domanda è lecita. E se la storia familiare fosse andata diversamente e David fosse nato nella patria di Dostoevsky?

Al primo interrogativo ne fanno seguito molti altri: chi sarebbero i suoi amici? Cosa farebbe nella vita? Sarebbe sempre famoso? Quale canzone cambierebbe la sua giornata? Lo spot mostra il protagonista di X-Files e Californication in varie situazioni, tutte alternative a quella attuale: astronauta, esploratore, direttore di un balletto e attore (ma non famoso e rispettato come lo conosciamo noi).

Si tratta di uno spot ben concepito ed eseguito – geniale il dente mancante nell’universo parallelo in cui David gioca a hockey. A renderlo imbarazzante, come l’abbiamo definito nel titolo, è però il tempismo con il quale è stato caricato su YouTube.

A pochi giorni dal disastro del volo Malaysian MH17 in Ucraina, l’indice di gradimento della Russia è ai minimi storici. Il governo guidato dal President Vladimir Putin è accusato di aver fornito ai separatisti ucraini il missile che ha causato l’abbattimento dell’aereo e la conseguente morte di quasi 300 persone, fra passeggeri ed equipaggio.

Duchovny si è quinti visto costretto a diffondere un comunicato stampa, precisando che lo spot incriminato non è da intendere come un endorsement politico in favore del governo russo.

Sono fiero del mio retaggio russo, ucraino, scozzese e polacco, come sono fiero del retaggio americano americano. Ma essere fiero delle proprie origini non rappresenta una dichiarazione d’affiliazione politica nei confronti di un governo o di determinate politiche. Alla luce dei tragici eventi degli ultimi giorni, capisco il potenziale fraintendimento [dello spot], ma spero che le persone capiscano la mia posizione.

Almeno Duchovny ha tentato di spiegare la propria posizione. Noi qui stiamo ancora aspettando che Hugh Jackman ci spieghi cosa sia successo durante le riprese di questo spot.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto