parliamo diBelen Rodriguez

Tempi duri per Belen Rodriguez. Se dal punto di vista privato tutto fila per il meglio grazie al matrimonio con il ballerino Stefano De Martino e alla nascita del loro primogenito Santiago, dal punto di vista professionale, la situazione non è delle migliori per la showgirl e conduttrice argentina.

I tempi in cui il nome di Belen Rodriguez ridondava praticamente ovunque, grazie al successo ottenuto con la sesta edizione de L’Isola dei famosi e grazie anche ad una vita privata abbastanza movimentata, si stanno allontanando sempre di più. Nonostante i tanti programmi condotti e le numerose esperienze lavorative, Belen non godrebbe più in questo momento della stima e della fiducia degli addetti ai lavori, soprattutto dopo il flop insindacabile di Come mi vorrei, un programma tv, a dire il vero, oggettivamente tremendo.

Ci ha pensato il settimanale Nuovo a raccogliere una serie di opinioni eccellenti su Belen e purtroppo ci duole dire che si tratta di molte critiche e pochi complimenti.

Iniziamo con Lele Mora, l’agente che ha avuto il merito di scoprire Belen, che le ha rimproverato il troppo gossip:

Belen è una grande spalla. Lei è capace di fare tante cose. Sa ballare e cantare. Ma per diventare attori o conduttori di uno show in prima serata ci vuole la gavetta. Bisogna prepararsi e studiare duramente. Non si può vivere di solo gossip. A occupare le pagine dei giornali con i fidanzati siamo capaci tutti. Belen dovrebbe stare attenta a non abusare del suo personaggio perché il grande abbaglio che dà la popolarità può essere pericoloso. Raccontare le sue giornate sui social network, pubblicando foto e video con quella frequenza, equivale a non avere nulla da dire. Non è pubblicità. E’ solo un modo per farsi spiare dal buco della serratura. Dovrebbe capire una buona volta che essere artisti è un’altra cosa.

Mora, quindi, ha elargito a Belen una serie di consigli diretti e sensati anche se bisogna ammettere che i vip che interagiscono con i fans tramite i social network sono molti e non per questo stanno vivendo un momento di crisi lavorativa.

Continuiamo con Klaus Davi, famoso massmediologo, che invece ha elogiato il cambio di rotta di Belen per quanto riguarda la sua immagine:

Belen ha scelto di diventare meno diva e più donna della porta accanto. Lo dimostrano le foto che pubblica, dove il più delle volte è in compagnia del marito e del loro bambino. Una scelta consapevole. Forse si è resa conto che oggi, il concetto di divismo è cambiato. Le vere star non sono più le attrici o le soubrette.

Addirittura Roberto Giacobbo, conduttore di Voyager, è stato interpellato. Giacobbo, pur usando la carta dell’ironia, non ha risparmiato critiche alla showgirl:

Il successo di Belen è un vero grande mistero che meriterebbe una puntata di approfondimento. Solo una cosa è certa: la Rodriguez rappresenta perfettamente il momento televisivo attuale, che è ridotto a un enorme tritacarne. L’ideale per una vera stratega del marketing come lei. Dalla sua prima apparizione in avanti questa ragazza ha sempre fatto parlare di sé per via dei suoi fidanzati. Il bello è che con quell’aria da cerbiatta ferita piace non solo agli uomini ma anche alle donne, che le perdonano tutto e seguono la sua vita come se fosse una soap opera. Quotidianamente ci regala un pezzetto della sua giornata e poi, da brava sacerdotessa mediatica, va a lamentarsi perché la sua privacy non viene rispettata, minacciando tutti di tornarsene in Argentina. Belen conosce la regola del “chi non è visibile non esiste” e l’ha fatta sua. Ma professionalmente l’abbiamo vista fare ben poco.

Anche in questo caso, quindi, a Belen viene criticata soprattutto la spettacolarizzazione della sua vita privata.

Anche la giornalista Rosanna Cancellieri è dello stesso pensiero:

Se non ci raccontano i dettagli della loro vita privata di che cos’altro possiamo parlare? Un figlio lo hanno avuto e il matrimonio lo hanno già celebrato. Per continuare a fare notizia hanno solo due strade davanti: o si lasciano o fanno un altro figlio. Forse meglio la seconda, no?

Ana Laura Ribas, invece, non va affatto d’accordo con Belen e, infatti, i commenti più acidi sono i suoi:

Non mi interessa. Non so nemmeno che faccia abbia. Quando vedo una notizia che la riguarda volto pagina perché non è interessante e non mi dà niente. Questa persona è convinta che tutti quelli che parlano di lei lo fanno solo per avere visibilità. In realtà è lei a cercare pubblicità ovunque. Ha fame di apparire e lo fa bene: sono gli insegnamenti del maestro Corona che lei ha assorbito perfettamente.

Su Corona, non si può dire che la Ribas abbia tutti i torti…

Cosa farà ora Belen?

Proverà a fare tesoro di queste critiche o continuerà imperterrita sulla sua strada?

Se le indiscrezioni secondo le quali Belen non verrà scelta per la conduzione del nuovo talent show di Canale 5, Sei tu che vali, corrispondessero al vero, la showgirl argentina dovrebbe inventarsi sicuramente qualcosa per rinfrescare la sua immagine.

Foto | © Getty Images

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto