Recentemente avevamo avuto modo di parlarvi di Giuseppe Povia per farvi conoscere la meravigliosa posta del cuore che conduce sulla propria web radio. Il titolo della rubrica era ed è tuttora Rapporti Occasionali, e vi consigliamo nuovamente di non perderla per nessuna ragione al mondo. Oggi il cantautore più discusso d’Italia (per quanto ora come ora abbia Gianluca Grignani col fiato sul collo), torna al centro della scena gossippara con una dichiarazione choc che riguarda…Vladimir Luxuria.

Per mesi il buon Giuseppe si era lanciato in esternazioni al limite dell’omofobia, predicando un pensiero politico da far invidia a quello di Flavia Vento e attirando su di sé una grande attenzione mediatica. Bene o male purché se ne parli, giusto? Giusto. Nel corso di un’intervista a Il Quotidiano della Calabria per promuovere la sua data a San Giacomo d’Acri, il cantautore spende solo parole d’elogio nei confronti di Vladimir Luxuria che, in passato, aveva dimostrato di non avere un’altissima stima di lui, proprio a causa delle sue dichiarazioni ben poco favorevoli al mondo LGBT. Ma ora lasciamo che sia Povia a parlare:

Luxuria non ci crede ma a me sta simpatico da morire. Mi piace il suo spirito combattente anche se tutti quanti dovremmo dedicare più tempo a noi stessi. Mi immagino Luxy sotto la doccia che canta “Luca era gay” di nascosto e pensa a me.

Proprio in questi giorni Luxuria si era detta pronta a diventare madre e moglie. Ora incassa i complimenti di Povia che sta già cominciando, in pratica, ad immaginarsela sotto la doccia.

E niente, in questo momento ho davvero paura.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto