Non solo troll sui social network. Mark Ruffalo deve ringraziare un utente di Twitter se in queste ore è rientrato in possesso del portafoglio smarrito in un taxi nel fine settimana appena passato. Nei giorni scorsi il benefattore aveva tentato invano di raggiungere l’attore per riconsegnargli quanto dovuto.

Ho trovato il tuo portafoglio. L’ho trovato lo scorso venerdì in un taxi di Chicago. Fammi sapere il modo migliore per fartelo riavere, grazie.

Anche se con un po’ di ritardo, Ruffalo ha infine notato il tweet. “Wow, grazie”, ha cinguettato la star di Avengers, lasciandosi poi andare ad un omaggio al senso morale di cui le persone sembrano ancora essere dotate.

I due si sono successivamente accordati tramite una serie di messaggi privati: Ruffalo, che è a tutti gli effetti una star di Hollywood, probabilmente avrà mandato l’ultimo dei suoi sguatteri a riprendere il portafoglio. Speriamo almeno che il divo abbia regalato all’anonimo uomo una foto autografata.

Resta il fatto che bisogna sempre gioire quando una discussione su Twitter non finisce a parolacce. O peggio. Ricordate quando Cecilia Rodriguez non prese bene l’ennesimo commento sarcastico di Selvaggia Lucarelli? O quando Miley Cyrus pregò gli utenti di smettere di augurarle la morte? Per non parlare poi dello stalker di Lindsay Lohan e della poverina fatta salire sul palco da Justin Bieber. Dobbiamo proprio continuare?

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto