Belen sì, Belen no, Belen e la sua farfalla… Dopo tutto il clamore suscitato dall’apparizione della farfalla tatuata sull’alta gamba di Belen a Sanremo, e dopo le dichiarazioni della stessa Belen in merito, abbiamo deciso di intervistarla (la farfalla, non Belen) per sapere dalla fonte primaria come sono andate le cose. Ci ha detto che possiamo chiamarla Fiorella.

Ti ringraziamo innanzitutto per la disponibilità.
Ringraziate il mio agente, io sono una farfalla piuttosto introversa e non mi concedo facilmente ma lui dice che è tutta una questione di visibilità.

A proposito di visibilità, non ti sembra di avere un po’ esagerato l’altra sera? Insomma, ti hanno visto milioni di persone.
Il mio motto è “se devi fare una cosa falla bene”. Altrimenti restavo a casa, che avevo pure un po’ di febbre.

Sì ma in prima serata, a Sanremo, su Raiuno…
Il mio agente dice che a “Per un pugno di libri” non erano interessati.

Ok, dacci una tua opinione su Elisabetta.
Ha una capacità di ripresa impressionante. Andrà lontano. Magari ci resta.

E di Morandi che ne pensi?
Morandi è quello con le manone o quello della foca?

Quello delle manone.
Non ho ancora capito chi detestasse di più di noi tre, potrei risponderti soltanto dopo.

Papaleo?
Quello della foca? Un grande ma doveva osare di più. C’erano tante assonanze possibili…

Ivanka?
Chi?

Ivanka Mrazova!
Non conosco.

In genere i tatuaggi hanno un significato, tu cosa significhi per Belen?
Le ricordo che deve essere libera e volare di fiore in fiore perché la vita è breve e la carriera da bonona pure di più.

Nessun accordo con la Rai per sponsorizzare il marchio?
Assolutamente no, sarebbe stato un conflitto di interessi e nel mio paese queste sono cose gravi.

Senti ma il fatto di essere finita ovunque in fotografia non ti imbarazza neanche un po’?
Ma no, io ero lì per lavoro e comunque sono scatti artistici fatti da professionisti.

Si mormora di una tua affettuosa amicizia col gatto Ramon.
Non confermo né smentisco affermazioni sul mio privato. Ma se fosse falso negherei.

Un commento sull’attuale situazione economica?
La pubblicità è l’anima del commercio.

Hai programmi per il futuro?
Io sono sempre presente nei programmi di Belen ma per ora la mia collaborazione finisce lì. Certo, non ti nascondo che sono arrivate moltissime proposte, ma io decido volta per volta se concedermi o meno e anche in questo caso dovranno convincermi i singoli progetti. Altrimenti se ne riparla al prossimo Sanremo.

Il nuovo tormentone dopo Celentano sì – Celentano no? A proposito, cosa ne pensi del Molleggiato?
Scusa ma credo di essere molto più elastica io. Comunque è stato un degno rivale nel tentativo di rubare la scena. Ma ho vinto io. Sono più in target sull’italiano medio.

Target? Ma ti occupi anche di dati di ascolto?
Ma certo. Guarda che andare in giro seminude non vuol dire non studiare o non informarsi. C’è tutto un lavoro dietro certe esibizioni, prove, dettagli… io in questo sono molto professionale. Credi che sarei qui altrimenti?

Foto TMNews

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto