Una breve vacanza italiana, decisamente impegnativa, per Matt Bomer, arrivato oggi, sabato 19 luglio, al Giffoni Experience per incontrare i suoi fans e i giurati del Festival.

Camicia a quadretti, cravatta blu mare, Matt Bomer si adatta perfettamente al Blue Carpet e al Photocall del GFF 2014 dove arriva piuttosto teso. Sgrana gli occhi quando vede la sala Sordi della Cittadella del Cinema gremita di ragazzi e si dice commosso dell’accoglienza ricevuta.

“Non sapevo cosa aspettarmi venendo qui, ma vi ringrazio per avermi invitato. Questo posto è meraviglioso e voi siete il futuro dell’industria cinematografica”

dice ai ragazzi che non smettono di fargli domande su The Normal Heart e su White Collar. Con lui il marito, Simon Halls, che lo accompagna discretamente, senza perderlo di vista un attimo. In un festival pieno di ragazzi una domanda sul suo essere padre non poteva mancare.

“Come mi ha cambiato l’essere padre? Io e Simon abbiamo tre figli e ciascuno di loro è completamente diverso l’uno dall’altro. Come genitore è bellissimo imparare da loro più di quello che noi insegniamo loro. Ognuno di loro è unico e questo ci stimola: noi proviamo a dare delle linee guida per affrontare il mondo, cercando anche di lasciare loro della libertà”.

La giornata, insomma, è stata piuttosto densa (e l’abbiamo seguita tutta per TvBlog) e ora la coppia merita un po’ di riposo.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto