Alla faccia di chi parla di crisi di coppia tra Silvio Berlusconi e Francesca Pascale, quest’ultima ha festeggiato martedì il suo ventinovesimo compleanno a Palazzo Grazioli. Una cena che la festeggiata e l’ex premier hanno condiviso con gli amici di vecchia data di lei, molti arrivati dalla Campania.

C’erano, ad esempio, l’eurodeputata Barbara Matera, le parlamentari Maria Rosaria Rossi e Deborah Bergamini, il leader dei giovani azzurri, Armando Cesaro, la consigliera regionale Mafalda Amente con figlio e marito, e altri amici arrivati da Napoli e provincia. Tra gli invitati anche Alessandro Cecchi Paone, inseparabile dalla Pascale da quando lei ha sposato la causa dell’Arcigay.

Non è mancata la torta, multistrato, con tante candeline e l’immagine riprodotta della Pascale. In realtà le torte, a ben guardare le foto dell’evento, sono due: una dedicata alla festeggiata, l’altra a Berlusconi, con la rappresentazione di un libro aperto e due foto dell’ex premier.

Due gli ospiti d’onore alla festa: Mariano Apicella, che solo pochi giorni fa si era lamentato di essere trascurato dal suo amico Silvio e che ha potuto allietare gli invitati con la sua musica, e Dudù, che non si è perso nemmeno una coccola della festeggiata.

Apicella si sarà guadagnato l’invito da Francesca, dopo le sue parole rassicuranti di pochi giorni fa:

La Pascale? Berlusconi non è uno che si fa influenzare. Credo che sia lui a volere una vita più tranquilla. Però una cosa posso dirla: non abbiamo mai litigato, mai un battibecco. E io resto sempre a sua disposizione.

L’uomo è stato preso in parola, e nel giro di qualche giorno si è ritrovato a cantare per la festa della “first lady”.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto