Vitalii Sediuk, l’uomo finito in manette lo scorso maggio dopo essere saltato addosso a Brad Pitt sul tappeto rosso della première di Maleficent, ha chiesto scusa per le proprie azioni. Sediuk, 25 anni, ha rilasciato una dichiarazione all’Hollywood Reporter in cui esprime rammarico per quanto escogitato ai danni di Pitt e delle altre star prima di lui.

Vorrei ringraziare Hollywood per avermi ospitato in questi due anni e mezzo. È stata un’esperienza che mi ha insegnato molto della vita. Vorrei scusarmi con le celebrità che hanno avuto a che fare con le mie trovate e ringraziarle per aver dimostrato tolleranza nei miei confronti per tutto questo tempo.

Il giovane ha poi spiegato che tutte le sue bravate avevano motivazioni positive anche quando non sono state capite dal pubblico o sono finite male.

Poi, l’annuncio

Sono ad una decisione: tornerò Europa, anche se c’è una parte di me che vorrebbe rimanere in questa città. So che non sentirete la mia mancanza. Voglio cambiare la mia vita.

Nel futuro di Sediuk c’è il mondo della moda: il 25enne ucraino ha infatti affermato di voler reinventarsi come modello a Londra, in Inghilterra. Già lo immaginiamo il suo curriculum: “Precedenti esperienze lavorative: “Ho provato a toccare gli zebedei a Leonardo DiCaprio e Bradley Cooper. Ah, quasi dimenticavo: ho anche sbirciato sotto il vestito di America Ferrera“.

Chi non vorrebbe un personaggino del genere sulla propria passerella? Vitalii deve solo sperare di non trovare qualcuno più disturbatore di lui. Noi ricordiamo ancora con godimento l’intrusione dell’attore Sacha Baron Cohen ad una sfilata organizzata nell’ambito della settimana della moda milanese. Per i più smemorati, ecco il video.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto