Raoul Bova: "Non è stato un anno facile. Il lavoro però mi ha aiutato a superarlo"

L'attore, che ha ben quattro film in uscita, racconta a Tv Sorrisi e Canzoni che il lavoro lo ha aiutato a uscire da un anno complicato.

Non è stato un anno facile il 2014 per Raoul Bova. L'attore, che proprio durante quest'anno ha intrecciato una nuova relazione sentimentale con la modella Rocio Munoz Morales, ha infatti dovuto affrontare una separazione tutt'altro che semplice, e non solo perché di mezzo c'erano due figli e un matrimonio che sembrava solido.

Il suo essere personaggio pubblico ha in questo fatto la sua parte: non poche sono state le voci contrariate che si sono levate nei suoi confronti, accusato di aver abbandonato la famiglia per una ragazza giovanissima. Molte fan, infatti, non hanno gradito e hanno gridato allo scandalo, credendo che lui fosse un uomo diverso.

A queste si saranno certamente aggiunte le difficoltà legate a motivi legali, per dover affrontare una separazione dai risvolti anche economici che saranno stati certamente considerevoli. In più, non sono mancati i guai giudiziari, per alcune ipotetiche evasioni fiscali. Se a questo aggiungiamo le voci che lo vogliono in dolce attesa insieme a Rocio, possiamo dire che certamente di cose da superare il 2014 gliene ha riservate e non poche.

raoul_bova
L'attore, intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni, racconta che il lavoro lo ha aiutato a superare questi momenti difficili:

In questo anno il lavoro mi ha molto aiutato, sia psicologicamente sia fisicamente, in un momento di difficoltà. Non è stato un anno facile, Dovermi concentrare totalmente sul personaggio di un film, su quello che pensa lui ha significato quasi riposarmi mentalmente.

Non è stato solo il lavoro a salvarlo. Anche la fede è stata un aiuto a cui aggrapparsi nei momenti peggiori:

La vita mi ha portato un capovolgimento pazzesco ma allo stesso tempo ho avuto l'opportunità di fare, nel momento più drammatico, quattro film, tutti e quattro quelli che volevo fare. L'ho preso come un bel regalo. In questo credo in Dio, sento che qualcuno mi ha voluto aiutare, mi ha fatto fare un percorso di crescita.

Adesso però il peggio è superato e l'attore può godere della serenità ritrovata insieme alla sua Rocio.

  • shares
  • Mail