Un anno dopo la morte choc di Cory Monteith, star di Glee nonché fidanzato di Lea Michele, sul set della serie tv Fox è tornato il lutto. Matt Bendik, fidanzato di Becca Tobin, è stato infatti trovato senza vita in un albergo di Philadelphia. Esattamente come Cory, ritrovato lo scorso 13 luglio all’hotel Fairmont Pacific Rim di Vancouver. Nel suo caso fu fatale un mix di eroina e alcol. Bendik aveva appena 35 anni. A riportare la notizia TMZ.

La causa della morte non è stata ancora resa nota, con Bendik, proprietario di un nightclub, a detta del sito in città per lavoro. Becca Tobin, 28enne che indossa i panni di Kitty Wilde dalla quarta stagione, aveva viaggiato con lui. La coppia era uscita insieme a degli amici nella giornata di mercoledì, per poi scivolare nel dramma giovedì.

A scoprire il corpo senza vita dell’uomo una cameriera dell’albergo. Non è ancora chiaro se la Tobin fosse presente, così come non si conoscono le dinamiche del decesso. Certo è che Matt non sembrava drogarsi ne’ esagerare con alcool e quant’altro. Per questo motivo il mistero è ancora fitto. Becca, evidentemente sotto choc, non ha ancora voluto commentare l’accaduto, trincerandosi dietro un più che condivisibile silenzio di dolore.

Nominata ai ai Teen Choice Awards 2013 nella categoria Choice TV Villain grazie proprio a Glee, la Tobin ha fatto il suo debutto in qualità d’attrice con il musical Rock of Ages, a teatro, tramutandosi da cheerleader del liceo a ballerina/cantante. La Fox, così come Ryan Murphy, creatore di Glee, non hanno ancora rilasciato dichiarazioni nei confronti della giovane. Appena ci saranno ulteriori informazioni, ovviamente, aggiorneremo immediatamente il tutto.

Fonte: TMZ

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto