parliamo diBelen Rodriguez

No tengo palabras para describir las sensaciones que prove en estas horas. Tengo lleno el corazón de alegría. Vivo de adrenalina y hoy esta a mil. Gracias chicos!!!! #vaipocho!!!! #losamo #vivaargentina

Non ho parole per descrivere le sensazioni che ho provato in queste ore. Ho il cuore pieno di allegria. Vivo di adrenalina e oggi mi è salita a mille. Grazie ragazzi!

Questo il commento affidato a Facebook da Belen Rodriguez. La showgirl argentina ha voluto così esprimere il proprio gaudio per il passaggio in finale dell’Argentina ai Mondiali 2014. La sua Nazionale ha infatti sconfitto l’Olanda ai rigori, al termine di una partita segnata dall’assenza di gol fino ai supplementari. Lo sfortunato destino degli Orange è stato affidato, quindi, alla lotteria finale e, purtroppo per loro, non ha dato scampo agli olandesi. Ma il Brasile insegna che poteva andare peggio. Molto peggio. Sia come sia, la nostra Belen si è dimostrata una tifosa in piena regola perché ha commentato l’intera partita quasi in diretta…

Al fischio di inizio, Belen ha cercato di portare fortuna alla sua squadra con una propiziatoria vignetta di Papa Francesco, anche lui di origini argentine che al grido di “Vamos Argentina“, augurava il meglio alla Nazionale. E il meglio, pur non avendo trovato spazio nei novanta minuti di gioco con un vero e proprio gol, ha avuto bisogno di un finale al cardiopalma per palesarsi. Meglio tardi che mai, no?

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Nel corso della partita Belen ha avuto modo di esprimere anche del disappunto nei confronti dell’arbitro, definito #conamor “figlio di buona donna”, tanto per essere fine. Insomma, a questo punto ce la potremmo immaginare benissimo sugli spalti dello stadio intenta a dirigere i cori dei tifosi. E invece la nostra se ne stava in casa davanti alla tivvù fasciatissima in un paio di shorts di jeans e con il biberon per Santiago in mano.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Alla fine, come vi anticipavamo, l’esultanza per il successo portato a casa dalla sua Nazionale:

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Insomma, noi che abbiamo visto gli Azzurri uscire ben poco dignitosamente ancora prima ottavi, non possiamo che complimentarci per il risultato raggiunto dall’Argentina. Ora appuntamento al 13 luglio 2014 quando si giocherà la finale tra la Germania e la Nazionale di Belen al Maracanà. Chi vincerà?

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto