Carlotta Lo Greco: “Dopo tante batoste come Bianca a Centovetrine sono pronta a innamorarmi di nuovo”

Ci sono attrici che con un piccolo ruolo riescono a entrare nei cuori dei telespettatori, superando magari colleghe più quotate o famose. Per quanto mi riguarda è il caso di Carlotta Lo Greco, che sette anni fa prese parte alla prima stagione di Centovetrine come guest actress. Per chi allora[…]

di

Carlotta Lo GrecoCi sono attrici che con un piccolo ruolo riescono a entrare nei cuori dei telespettatori, superando magari colleghe più quotate o famose. Per quanto mi riguarda è il caso di Carlotta Lo Greco, che sette anni fa prese parte alla prima stagione di Centovetrine come guest actress. Per chi allora vedeva Centovetrine, era Elda, l’amica di Francesca che si rivelava figlia di un capomafia ucciso vent’anni prima. Da Valerio, padre di Francesca (o almeno così si credeva, salvo poi scoprire che il colpevole era lo zio di lei, per i soliti motivi di potere).

In un crescendo di tensione fu protagonista di un finale di stagione al cardiopalma, in cui mentre Elena (Serena Bonanno) e Ettore (Roberto Alpi) scoprivano di essere padre e figlia, lei teneva sotto tiro con una pistola Valerio e Francesca, e alla fine premeva il grilletto.

Sette anni dopo, da guest actress indimenticata (e preferita dai fan in ogni sondaggio su eventuali ritorni), Carlotta Lo Greco si è trasformata in new entry, ma stavolta con tanto di personaggio fisso e contratto di due anni. Sarà Bianca De Gregorio, la nuova eroina romantica tutti ideali e cuoricini, sorella di Matteo e destinata a far capitolare Adriano, l’attuale “dark boy” della soap.

Carlotta Lo Greco telepiù

Ma in questi sette anni cos’ha fatto Carlotta Lo Greco, vi chiederete? Lo svela lei stessa in un’intervista a Telepiù, raccontando successi (e batoste) professionali e personali.

Dopo la laurea all’Istituto Europeo di Design di Roma, e la conquista del ruolo da protagonista in “Cinecittà”, bella fiction in dodici puntate (con tanto di Barbara De Rossi nel ruolo di sua madre), che purtroppo scontò lo scarsissimo interesse italiano per le serie che raccontano i “dietro le quinte”, ma venduta e apprezzata oltreoceano, Carlotta nel 2003 ha levato le tende e fatto rotta per Parigi con il fidanzato di allora, per una vacanza di due mesi.

Esito: fidanzato lasciato e vacanza oltralpe durata 3 anni, tra corsi di recitazione, dizione, lingua e… matrimonio!

Il ritorno in Italia è avvenuto più o meno un anno fa… seguito da una nuova avventura nel mondo della moda, a Roma, e della recitazione, con un altro ruolo da guest star a Vivere (era la ragazza che mise nei guai Roberto ravvedendosi prima di fare troppi danni). Pare d’altra parte che all’ufficio casting di Centovetrine se la ricordassero talmente bene da chiamarla appena letta la descrizione di Bianca.

Oggi Carlotta, dopo la separazione dal marito, rimasto in Francia, dichiara di avere voglia di innamorarsi di nuovo, magari con quella consapevolezza in più che a quasi trent’anni (che non dimostra proprio, guardare le foto per credere) si acquisisce… e pare a questo proposito che a San Giusto il suo arrivo non sia passato proprio inosservato, anzi.

Curiosità: Tanti, ma tanti anni fa, sul set di Un Posto al Sole, la soap in cui esordì diciottenne, assieme a lei girava un certo Maurizio Aiello, e la loro storia è una di quelle che si tramandano come nate all’ombra della villa di Posillipo.

Grazie a Mica per lo scanner da TelePiù.

I Video di Gossip Blog