Marco Bocci e Laura Chiatti sono marito e moglie - foto

I due attori si sono detti sì meno di due ore fa a Perugia. Tutti i dettagli.

L'atteso matrimonio tra Laura Chiatti e Marco Bocci c'è stato, e non per fiction. Previsto per oggi alle 17, il sì c'è stato, intorno alle 18, grazie al canonico ritardo della sposa. Un matrimonio blindatissimo, non solo per notivi di riservatezza, ma soprattutto perché i due sposi hanno l'esclusiva con un settimanale da rispettare. Noi ci abbiamo provato ad essere lì, per vedere gli sposi e scattare qualche foto, ma la strada di accesso alla Basilica di San Pietro era off limits, con l'accesso permesso solo a chi era in possesso dell'invito.

Per fortuna qualche foto c'è, grazie a Instagram di Verissimo, che in qualche modo è riuscito a schivare il divieto delle foto. Basti pensare che per evitare problemi sono stati persino 'sequestrati' i cellulari ai 400 invitati. Tra questi, moltissimi colleghi della coppia, ma non Raoul Bova che, dato per testimone dello sposo, ha dovuto rinunciare ad essere presente perché impegnato in Puglia sul set di un film.

Verissimo non pubblica solo le foto dell'uscita degli sposi dalla chiesa, ma anche quelle dell'arrivo sul posto di Bocci, in auto. Vestito nero Armani, camicia bianca e cravatta nera, lo sposo non solo non si è fatto la barba, ma pare - a vedere questi scatti - che non si sia nemmeno pettinato:

Eccolo qui in macchina con il padre Marcello, al suo arrivo a Perugia. A guidare un Range Rover scuro sporchissimo era proprio lo sposo:

Il misterioso "paparazzato" di Verissimo è riuscito persino a immortalarlo poche ore prima del matrimonio, nel giardino della casa dei suoi genitori a Marsciano:

Pare che la sposa sia arrivata in auto con l'amico Riccardo Scamarcio, che non le ha fatto però da testimone. Si dice che i testimoni siano stati ben otto, quattro a ciascuno, tra cui la sorella di lei e la sorella di lui, oltre a degli amici.

bocci-chiatti-matrimonio
Tra gli invitati famosi immortalati spiccano Carlo Verdone, Michela Quattrociocche con Alberto Aquilani, Francesco Mandelli, Francesco Montanari e Andrea Sartoretti.

Borgo XX Giugno, la zona in cui si trova la chiesa scelta dai due attori, è stata chiusa al traffico dalle 15 alle 19 con un'ordinanza comunale, che ha anche stabilito il divieto di sosta dalle 8 alle 20 su entrambi i lati del viale che arriva a San Pietro. Il comandante della polizia municipale ha spiegato a La Nazione:

«È stata fatta richiesta per l’occupazione di suolo pubblico, che verrà pagato, e per il controllo della viabilità della zona», racconta Nicoletta Caponi, comandante della polizia municipale. I preparativi inizieranno la mattina «ma noi faremo solo alcuni controlli, a tutto il resto provvederanno i vigilantes privati chiamati dalla coppia».

Poco dopo le 19 i due sposi hanno lasciato la chiesa e Perugia, dirigendosi verso il borgo medievale di Bevagna, dove si terrà il ricevimento di nozze, anche questo blindatissimo. Riusciremo a scoprirne di più o bisognerà attendere l'esclusiva di un giornale di gossip?

Qualcosa in più, intanto, si può vedere dal video di apertura girato dalla redazione di Umbria 24

  • shares
  • Mail