L’attrice Sabrina Ferilli, attualmente anche impegnata sul piccolo schermo come giudice del talent show Amici, ha concesso un’intervista al quotidiano La Repubblica. L’attrice romana ha voluto chiarire definitivamente l’equivoco nato dalla sua mancata partecipazione all’ultima edizione degli Oscar. Come sappiamo, infatti, la Ferilli è stata una delle protagoniste de La Grande Bellezza, la pellicola italiana premiata con l’ambita statuetta per il Miglior Film Straniero.

Sabrina Ferilli, in un primo momento, aveva manifestato pubblicamente il suo dispiacere per il fatto di non aver presenziato alla consegna dell’Oscar. Con quest’intervista, invece, l’attrice ha svelato che i rapporti con il regista Paolo Sorrentino, che si erano un po’ incrinati per questa vicenda, senza offesa, un po’ puerile, sono stati recuperati con successo. Queste sono le dichiarazioni della Ferilli:

Ho riparlato con Sorrentino, non c’è nessun problema. È vero che mi è dispiaciuto tanto, pensavo fosse possibile andare ed ero pronta a partire il sabato e tornare il lunedì a teatro, ma è stato deciso troppo tardi. Ci sono regole da rispettare.

La Ferilli, però, non si è presentata nemmeno in occasione della visita di Paolo Sorrentino al Quirinale. L’attrice ha fugato ogni pettegolezzo:

La verità è che stavo a Cagliari e la domenica avevo la pomeridiana. Bastava guardare su Internet, ci sono le date della tournée.

Dal punto di vista personale, invece, l’attrice ha parlato dell’imminente raggiungimento del mezzo secolo di vita. Sabrina, infatti, festeggerà i 50 anni il prossimo 28 giugno. L’attrice ha ammesso che non compirà questo giro di boa proprio con il sorriso sulle labbra ma ha ammesso di vivere comunque un’esistenza serena, anche dal punto di vista professionale:

Sarebbe ipocrita dire che sono contenta di invecchiare, ma vivo bene. Dal punto di vista del fisico, il mio è un mestiere che ti aiuta a non avere età, annulla il dato anagrafico. Ci sono personaggi, come quello di Tutta la vita davanti che non avrei potuto fare se fossi stata più giovane e quello di La grande bellezza non sarebbe stato così struggente se non avessi avuto addosso i segni della vita. L’importante è usare l’intelligenza e non fare scelte sbagliate, ci sono esempi magnifici, penso a Virna Lisi o a Judi Dench, attrici che hanno sconfitto il tempo.

Foto | © Getty Images

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più