A distanza di più di un anno dal malore accusato lo scorso 17 gennaio, Bruno Arena dei Fichi d’India è stato dimesso dalla clinica in cui era stato ricoverato dopo oltre un mese di coma ed è tornato a casa. Il comico è stato avvistato ieri sera allo stadio San Siro di Milano, dove ha assistito alla partita tra Inter e Bologna, finita sul 2-2.

A fine febbraio Max Cavallari, amico e collega di sempre di Bruno Arena, aveva annunciato che dopo essere stato operato ad una gamba, per farlo tornare a camminare, sarebbe stato dimesso definitivamente. Così è stato. Per la gioia dei tanti fan che ora sperano di poterlo ammirare nuovamente sul palco.

Negli scorsi giorni nuovi attestati di vicinanza erano stati rivolti ad Arena, colpito da un grave malore mentre stava registrando una puntata di Zelig nel gennaio del 2013. Nella puntata di venerdì scorso i comici di Colorado lo hanno salutato ed è stato mandato in onda un suo vecchio sketch.

Già da qualche settimana a Bruno era concesso andare a casa per qualche ora la domenica per trascorrere un po’ di tempo con la famiglia e per vedere le partite della sua Inter sul divano. Rivederlo allo stadio ieri è stato senza dubbio commovente. A salutarlo è stato anche il presidente della società nerazzurra, l’indonesiano Erik Thohir.

Ovviamente per l’attore, con all’attivo anche un film con Roberto Benigni (Pinocchio), ora viene il difficile, con la fisioterapia da affrontare con determinazione e costanza. Anche se il peggio è ormai alle spalle.

bruno thohir

Foto via Twitter

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più