Selvaggia Lucarelli: “Diffido delle donne che hanno solo amici gay”

La blogger ha rilasciato vere e proprie dichiarazioni-perla a Domenica in, il 30 marzo 2014

Selvaggia Lucarelli è stata spiritosa e ironica come non mai, nell’ospitata a Domenica in. La blogger e giornalista, autrice del suo primo romanzo Che ci importa del mondo, è stata accolta dal salotto di Mara Venier, pronta subito a complimentarsi con lei per i suoi pezzi sul quotidiano Libero.

Selvaggia ha, quindi, iniziato a parlare di uomini, dicendo di considerarsi single da tanto tempo:

“Sono molto selettiva. Sono due anni e mezzo che non ho storie travolgenti. Ho una vita molto piena”.

Il problema degli uomini di oggi?

“La tecnologia oggi crea tutto un alibi per non invitarti a cena. Prima il corteggiamento era un investimento, era faticoso. Dovevi andare alla cabina telefonica col gettone che ti cadeva. Oggi corteggi una donna durante la pausa pranzo”.

In quanto alle donne, invece, ecco il suo pensiero:

“Diffido delle donne che hanno solo amici gay e che non hanno amiche donne. Tradisce mancanza di competizione”.

Sul segreto del suo successo, ha detto che “il salvavita vero è l’autoironia”. Ecco, invece, perché è sparita dai talk show o non ha più spazio in televisione:

“Ho avuto un rifiuto per la tv. Mi mancava del tempo per la scrittura. Non ho mai avuto l’ansia sfrenata di stare in televisione in tutti i costi. Non ho mai alzato la cornetta. Io faccio gaffe assurde, scambio i capistruttura o i direttori di rete per dei tecnici o dei cameramen”.

La Lucarelli si conferma una variabile impazzita dello star system, riuscendo a essere brillante anche in un programma bollito di RaiUno. Brava.

I Video di Gossip Blog