Filippo Magnini: "L'amore è come le montagne russe, ma ora sono felice con Federica Pellegrini"

"In questo periodo sono felice, credo che la cosa traspaia dal mio viso ogni volta che non sono da solo" dice il nuotatore 32enne

Fresco di oro nei 100 stile libero al Trofeo Milano, Filippo Magnini, finito sulle pagine di Novella 2000 che lo ha immortalato a bordo piscina di fronte alla collega e fidanzata Federica Pellegrini (entrambi con fisico invidiabile), ha rilasciato alcune dichiarazioni al Giornale di Puglia, per promuovere "Beyond my water", un libro fotografico di 93 sue immagini, scattate da Rossano Ronci.

Il nuotatore 32enne ha confessato che tra le suo passioni ci sono "le macchine, il poker (Texas hold 'em) e l’Inter". Immancabile la domanda sulla sua situazione sentimentale:

L’amore è come le montagne russe, bisogna saper convivere con gli alti e i bassi, in cerca di un equilibrio che quando si trova è bello da vivere. In questo periodo sono felice, credo che la cosa traspaia dal mio viso ogni volta che non sono da solo.

magnini pellegrini

Insomma, non nomina esplicitamente Federica, ma è chiaro che il riferimento sia alla persona che lo affianca dal 2011, non senza alti e bassi e clamorosi colpi di scena (come non menzionare il comunicato stampa con il quale la coppia annunciò qualche mese fa la fine della loro relazione?).

International Settecolli Trophy - Day 3

Per quanto riguarda gli obiettivi sportivi a lungo termine, il due volte campione del mondo dei 100 stile libero, che ad aprile punterà agli Assoluti italiani, ha ammesso che il sogno di prendere parte alle Olimpiadi nel 2016 sarà difficile da trasformare in realtà:

È sempre bello sognare un pochino: l’Olimpiade è comunque un’esperienza unica e ogni sportivo vorrebbe farne il più possibile. Però sono realista, ci sono ancora due anni e mantenere determinati livelli è molto dura e richiede tanto sacrificio. Vedremo dopo gli Europei ad Agosto a che punto sono io e a che punto sono i miei diretti avversari.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail