Kelly Osbourne difende Kim Kardashian

Non si placano le polemiche sulla copertina di Vogue che vede protagonisti la Kardashian e il rapper Kanye West

Kelly Osbourne ha deciso di spezzare una lancia in favore di Kim Kardashian. Nell'ultima settimana la reginetta dei reality show si è vista presa mira a causa della copertina che l'edizione americana di Vogue ha deciso di dedicare a lei e al suo futuro marito, il rapper Kanye West.

I puristi della pubblicazione hanno visto la scelta come un sacrilegio, un attentato all'aura da "bibbia dell'alta moda" che da anni circonda la rivista diretta da Anna Wintour. La stessa donna che ha deciso di mettere la chiacchieratissima coppia sulla pagina più importante. Scrive Kelly sul suo blog:

Sia che pensiate o meno che Kim e Kanye siano degni di essere in copertina, si tratta di una decisione che non spetta a voi. Penso che quella spetti alla direttrice. Vogue non sarebbe quello che è oggi se non fosse per la lungimiranza di Anna Wintour. Sa quello che sta facendo e nessuno può costringerla a fare qualcosa che non voglia.

kim-kardashian-kelly-osbourne

E ancora:

A tutte le persone che se la stanno prendendo con Vogue, Kim, Kanye e Anna: fermatevi a pensare per un secondo. Mi ci gioco la vita che dentro ciascuno di voi, sia che lo vogliate ammettere o meno, alberga il sogno di finire sulla copertina di Vogue. Quindi smettetela di cagare sui sogni altrui che si realizzano e per una volta siate felici del successo altrui.

Quanta saggezza da parte della figlia di Ozzy Osbourne. E dire che è la stessa persona che, appena qualche mese fa, mandava a quel paese Lady Gaga, rea di averle donato una torta nel giorno del suo compleanno.


    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail