Prosegue il recupero di Bruno Arena ad un anno dall’ictus che lo ha colpito durante la registrazione di una puntata di Zelig. Al settimanale Visto, l’amico/socio/collega, Max Cavallari dei Fichi D’India, ha illustrato gli enormi progressi in queste ultime settimane:

Sta facendo passi da gigante, non parla e non cammina, ma mangia e beve da solo. Ed è stato appena operato a una gamba, grazie a questo intervento forse tornerà a camminare. Credo che il mese prossimo lo dimetteranno definitivamente.

Il recupero avviene in maniera graduale:

Tutte le domeniche lo fanno uscire per tornare a casa qualche ora a vedere le partite sul divano con i familiari presto sarà di nuovo a casa, dovrà tornare in clinica solo per la fisioterapia. Appena comincerà a parlare lo riporterò con me a fare spettacoli in giro per l’Italia.

Un’intesa umana e professionale che va avanti da oltre 25 anni:

Io e lui ci capiamo con lo sguardo, non ci serve altro. Rosy, la consorte, dice che lo capisco meglio di tutti perché dopo tanti anni passati insieme sono la sua seconda moglie. Ed è vero. Sono felice che con le mie visite riesco a farlo ridere per qualche ora. Gli porto gli occhiali, le parrucche, ci facciamo le foto su Facebook.

E nei mesi scorsi, Federica Panicucci ha postato uno scatto con l’amico di sempre:

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Forza Bruno!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto