Qualcuno vuole acquistare i diritti del sex tape di Kim Kardashian

sex tape kim kardashian

Sono passati poco più di 4 anni dal giorno in cui venne diffuso il sex tape di Kim Kardashian. Il video documentava una serie di incontri sessuali fra la prosperosa ragazza ed il suo fidanzato di allora, il cantante Ray J (con lei nella foto). Nonostante lo scandalo e l'imbarazzo suscitati all'epoca, Kim deve molto a questo filmato. Nel bene e nel male, quelle scene l'hanno lanciata nel mondo delle celebrità senza un perché, fino ad allora dominato dall'ex amica Paris Hilton.

Adesso c'è qualcuno che vuole togliere dal mercato il sex tape comprandone tutti i diritti dalla Vivid Entertainment, la casa di produzione hard che attualmente produce e distribuisce il DVD in questione. Non si conosce il nome del misterioso acquirente, qualcuno azzarda l'ipotesi che si tratti della stessa Kim. Sarebbe infatti lei la prima a beneficiare dalla messa fuori mercato del titolo. Chissà.

L'affare non è impossibile ma il benefattore senza nome dovrà scontrasi con la volontà di fare cassa della Vivid Entertainment. Steve Hirsch, amministratore delegato della società, ha stabilito la cifra di partenza per la vendita dei diritti: 30 milioni di dollari. Chi sarà disposto a sborsare così tanto per un filmato scaricato ormai centinaia di migliaia di volte?

Via | TMZ

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: