Julianne Moore non è una diva qualsiasi. L’attrice americana, intervistata dall’edizione domenicale del Times di Londra, ha rivendicato le proprie doti di casalinga perfetta, tutt’altro che disperata.

Sono tremendamente ed incredibilmente domestica. Alcune persone pensano che le attrici tendano a non essere molto pratiche o domestiche. Ci vedono come volubili e emozionalmente vulnerabili. Ma credetemi, io non sono così. La mia casa è pulitissima e molto organizzata.

Sposata dal 1996 al regista Bart Freundlic, la star 53enne è madre di Caleb e Liv. Per sua stessa ammissione, la Moore ha sempre visto la famiglia come uno degli scopi principali della sua vita.

Ho cominciato a voler dei figli molto presto. Non sono una di quelle donne che dice: “Beh, se succede succede”. Volevo una famiglia e sentivo che alla fine ci sarei arrivata.

E così è stato. Dopo il primo matrimonio, terminato a metà anni ’90 con il divorzio, Julianne ha trovato l’anima gemella, l’uomo con cui condividere i piaceri della casa. Il marito cucina e lei fa tutto il resto.

Non sono una grande cuoca. Al cibo ci pensa mio marito. Ma preparo una colazione calda per i miei figli tutti i giorni. Sono io che apparecchia la tavola.

E magari, di tanto in tanto, da una spolverata ai premi in bacheca. E non sono pochi.

Via | Telegraph

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto