Belen Rodriguez ha detto qualsiasi cosa, ospite d’onore all’Arena di Giletti da Sanremo. Interpellata ufficialmente per ricordare il suo Festival, è stata messa sotto torchio da Giletti su qualsiasi gossip o scandalo.

Il conduttore le ha detto fintamente di non volerle chiedere nulla di Corona, ma poi le ha chiesto del brand della farfallina registrato da Fabrizio. E lei ha risposto:

“Qual è la domanda? Se io sapevo che lui l’aveva fatto? Ci sono tante cose che non sapevo”.

Poi la Rodriguez ha sottolineato che, qualsiasi cosa lei faccia, è sempre nell’occhio del ciclone, ma più per colpa dei giornali:

“Io ho sempre puntato tanto sul mio fisico, sarei bugiarda a dire altrettanto. Ma non ho mai puntato tanto sulla seduzione. A Sanremo pure quella col torcicollo è scesa con uno spacco profondissimo, ma nessuno le ha detto niente perché non era Belen. Noi sapevamo, eravamo consapevoli che lo spacco fosse profondo. Non facendo le prove con una scala così grande non eravamo consapevoli di creare un caso così. Era solo per far vedere delle belle cosce e basta. Anche quest’anno a Sanremo le ballerine avevano uno slip che è stato fatto vedere con un primo piano. Ma è il personaggio che fa discutere. Non era la prima volta che si vedeva uno spacco o una mutanda. E’ assurdo, è dall’inizio del cinema italiano che ci sono inquadrature osè. E’ la bellezza della donna, quando scende dalle scale o fa un’apparizione pubblica… Ci sta che si faccia vedere una scollatura”.

Poi c’è stato spazio anche per le corna ai danni di Emma Marrone:

“Non voglio parlare di Emma. Non mi sembra rispettoso. E’ il gossip che fa tutto. Sono gli studi televisivi. Loro avevano una storia d’amore iniziata dentro un reality. Io sono arrivata a disturbare la quiete. Non c’è molto da analizzare. Sono cose che succedono a tutti quanti. Io dopo aver visto Stefano il terzo giorno sono andata da Fabrizio e ho detto ‘mi piace un altro uomo’. Sono contenta di essere stata sincera. Emma aveva ragione per essersi arrabbiata. Io non credevo nei colpi di fulmine. L’amore non si spiega tante volte. Il primo bacio è stato dopo un mese”.

Infine, l’ennesima risposta a tono a Barbara D’Urso, con cui si è scontrata dopo un’intervista alle Iene:

“Io non sopporto la maleducazione, non parlo mai di nessuno a prescindere. Quando una signora si permette di giudicarmi, per fare due punti in più di ascolti, quando tu non parli mai di me perché non ti sto simpatica, forse è il mio primo ‘vaffa’ in sette anni di televisione. Lo ha fatto in modo subdolo per una settimana. Barbara è una importante dentro Mediaset? Anch’io (ride). Per carità, non ho il suo potere. Mediaset sorrideva. A me piacciono persone con contenuto. Non mi piacciono persone che fanno le facce per fare ascolti. Mi dicono che se faccio certe cose non lavoro più? Non me ne frega niente”.

La Rodriguez ha infine rievocato la nascita di Santiago:

“Il padre ha pianto, aveva il singhiozzo perché ha presenziato al parto. Mi ha portato l’acqua e si vedevano già i capelli. Mi ha cambiato la vita, però in modo positivo. Io avevo paura un po’ in realtà”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Televisione Leggi tutto