Belen Rodriguez ci scuserà ma non potevamo non inserire nel titolo le sue dichiarazioni più bizzarre, di chiaro stampo ironico (oppure no?), tratte dall’intervista che la showgirl e conduttrice argentina ha concesso alla trasmissione Verissimo, durante la puntata andata in onda oggi.

Partiamo dall’inizio: oggi, Verissimo ha dedicato un servizio a Belen Rodriguez versione stilista. Belen, infatti, ha partecipato attivamente alla creazione della collezione autunno-inverno 2014-2015 di Imperfect, una linea disegnata insieme a Five Seasons.

Prendendo spunto dal nome della collezione, quindi, Belen ha elencato le sue presunte imperfezioni:

Ho i dentoni da cavallo e sono tutta siliconata! Questo è uno scoop! Cade il governo perché Belen è tutta siliconata.

Tornando un po’ più seri, la showgirl argentina ha presenziato alla Settimana della Moda a Milano e ai microfoni di Verissimo ha parlato della sua versatilità che l’ha portata a tentare una carriera anche nella moda:

Sì, mi piace fare tante cose, più ne faccio, più sono felice. E’ sempre stato così, fin da piccola, non riesco a stare ferma. Quando una ci crede in tante cose e gli dà vita, se insisti, le realizzi.

La competenza di Belen Rodriguez è stata sottolineata anche dallo stilista Fabio Castelli:

E’ preparata sui tessuti e soprattutto sulla parte più tecnica. E’ stata la vera sorpresa. Non è una testimonial, ha partecipato attivamente alla realizzazione.

Belen ha curato ogni particolare, anche la scelta delle modelle:

Ho fatto tanti casting come modella e per la televisione. Mi sono trovata dall’altra parte. Come Miranda ne Il diavolo veste Prada. Mi piacciono la carica e la camminata di una modella.

Alla fine, però, anche Belen ha sfilato in prima persona per la sua linea:

Devo sfilare per contratto anche se sono un po’ vecchia. Io sono più una showgirl che una modella.

Alla sfilata, ha assistito anche il ballerino Stefano De Martino, marito di Belen, che ha concesso questa dichiarazione:

E’ importante essere agitati. Quando si perde l’adrenalina, bisogna smettere di fare le cose.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto