Al settimanale Visto, Mario Ermito ha offerto alcuni consigli (da veterano) ai nuovi inquilini che affolleranno la casa del Grande Fratello a partire da lunedì 3 marzo:

Divertitevi, ma senza aspettarvi nulla. Non bisogna illudersi per il solo fatto di essere al Gf. Una volta usciti, il successo non è automatico: bisogna rimboccarsi le maniche e cercare la propria dimensione. È un errore entrare e costruirsi un personaggio, perché risulterebbe falso agli occhi della gente. Ricordo il suggerimento di Paolo Bonolis quando ho partecipato a Ciao Darwin: “Ragazzi, se dovete fare un intervento, cercate di non esagerare perché, nell’esporvi così tanto, rischiereste di diventare ridicoli. Siate voi stessi”. Parole sante.

L’ex gieffino, balzato agli onori della cronache gossippare per l’amicizia speciale/flirt/amore con Francesca Testasecca, è apparso anche nella fiction di successo targata Mediaset, Il peccato e la vergogna 2:

Ero convinto, fin dall’inizio, che la serie sarebbe stata apprezzata dal pubblico. Per me è stata un’esperienza meravigliosa, soprattutto perché ho avuto l’opportunità di mettermi alla prova come attore e di lavorare con un cast straordinario.

Tanti impegni lavorativi l’attendono per il 2014:

Sono in ballo con due grandi progetti: uno al cinema e l’altro in Tv. Attualmente sto lavorando a teatro con la compagnia napoletana di Gennaro Cataldo nello spettacolo Pompei sospesa. Il palcoscenico ti forma, è una vera scuola.

Un nuovo divo dello showbiz è nato?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Reality Leggi tutto