Costantino Vitagliano si appresta a compiere 40 anni – il prossimo 10 giugno – ha in preparazione un film per la regia di Lory Del Santo, e ha in uscita un libro, Ho avuto tante donne (ma non ne ho mai amata nessuna). In vista di tutti questi impegni, il settimanale Chi ci regala oggi un’intervista all’ex tronista di Uomini e Donne, che ne ha davvero per tutti, dalle donne che ha avuto agli ex amici come Lele Mora e Daniele Interrante.

Le donne: Costantino rivela di averne avute tantissime, così tante da non potele contare:

Non le ho contate, sarebbe impossibile: ho iniziato a 16 anni a fare l’animatore e la mia prima esperienza sessuale l’avevo avuta a 14. Quando lavoravo nei locali, ogni notte stavo con una diversa. Che fosse sesso o amore, lo si faceva. Dove capitava: nei bagni, in macchina, nei camerini, per le scale, in palestra.

E non solo le donne che abbiamo imparato a conoscere nel corso degli anni. Ci sarebbero anche nomi di donne potenti, che preferisce tenere per sè:

[I nomi che faccio nel libro sono] Quelli già noti: Alessandra Pierelli, Linda Santaguida e Maria Teresa Francville. Ho avuto altre donne famose, donne potenti, dello spettacolo e dell’imprenditoria… Ma perché dovrei fare i nomi? Nel libro racconto la mia vita, mica la loro. E poi non parlo solo di donne, ma di questi dieci anni da sogno, vissuti tra alti e bassi.

E se deve tutto a Maria De Filippi e Maurizio Costanzo, che lo hanno portato in tv dalla mattina alla sera, la stessa cosa non può dirsi di Lele Mora:

Non faceva altro che rispondere al telefono, i miei contratti li chiudevo io. La sua bravura è stata usarmi per far lavorare tante altre persone dell’agenzia. “Vuoi Costantino?”, diceva. “Allora devi prendere anche questi altri quattro”. Andavo in ufficio da lui e mi trovavo duecento Costantino, tutti uguali… Compreso Fabrizio Corona: la prima volta che l’ho visto era magro, anoressico, senza un tatuaggio. Dopo due anni urlava: “Sono il nuovo Costantino, sono il nuovo Costantino”.

Rivela che quando sono iniziati i primi problemi per Mora, con Vallettopoli, il suo sistema nervoso è esploso:

Un giorno ero a casa con Linda e sono svenuto. Un attacco di panico. Lele Mora, che abitava sotto, è arrivato e ha chiamato l’ambulanza (stranamente senza avvisare i fotografi di Corona, cosa che faceva regolarmente con tutti i suoi artisti). Da quel momento ho iniziato a star male, non controllavo più mente e corpo, vivevo con la Xanax in mano e andavo tutti i giorni all’ospedale a farmi visitare: stavo bene solo lì…. Sono dovuto andare in Spagna, lontano da tutti e da tutto, per iniziare a stare meglio. E intanto intorno a me sono spariti tutti, Mora compreso.

In quel “tutti” è compreso anche l’ex amico Daniele Interrante:

Non si è fatto sentire per tre anni. Un giorno mi ha chiamato per dirmi che era nata sua figlia. E io: “Auguri”.

Dopo aver parlato dei due figli persi, Vitagliano rivela:

Vorrei un figlio dalla donna con cui starò tutta la vita.

Ma esisterà davvero quella donna? Per il momento Costantino ha una nuova compagna, anche se forse è presto per parlare di donna della sua vita:

Frequento una ragazza da qualche mese. Vive qui ma non è italiana, ha una trentina d’anni e ha lavorato in tv. Non dico altro.

Chi sarà la fortunata?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto