Ucci, ucci sento odor di fiscalucci. Multa salata in arrivo per Melissa Satta, incinta e presto sposa di Kevin Prince Boateng ma beccata con le mani nella marmellata dal fisco italiano. La showgirl nonché ex Velina di Striscia la notizia non avrebbe dichiarato i compensi legati alle apparizioni televisive e ai servizi fotografici effettuati all’estero nel corso degli ultimi 3 anni.

Un’indagine, quella effettuata dall’Agenzia delle Entrate di Milano, andata in scena a Dicembre, con la Satta che avrebbe accettato a malincuore la tutt’altro che docile multa da 120.000 euro. Per pagarla Melissa avrà a disposizione 8 rate da 15.000 euro ciascuna.

Briciole, dinanzi alla compagna di un calciatore che guadagna circa 4 milioni di euro netti l’anno. E da un lustro ormai. La residenza milanese di Melissa, spesso in Germania dal fidanzato calciatore ma ancora di ‘casa’ in Italia, si trova a due passi da via Montenapoleone, per 36 mesi di contribuzione fiscale a quanto pare ‘fallati’ da una serie di entrate non dichiarate.

Evitando il contenzioso la showgirl è quindi passata subito al pagamento della multa, ammettendo implicitamente l’errore fiscale. Tutto questo nel pieno della prima gravidanza che vedrà la Satta partorire in Germania, al fianco dell’amato Boateng, e con un matrimonio futuro da pianificare. In Sardegna, a Porto Cervo, ha già annunciato Melissa, ultima vip di una lunghissima lista ad aver avuto problemi con le tasse. Ovviamente non pagate.

Fonte: IlDemocratico

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto