Anna Falchi è stata l’ospite d’onore della puntata odierna di Domenica Live. L’ex showgirl riscopertasi imprenditrice ha parlato a lungo della figlia Alyssa, nata dalla relazione con l’ex compagno Denny Montesi. Non abbiamo visto il faccino della piccola, però. Anche nel servizio girato a casa sua, l’attrice italo-finlandese ha preferito far inquadrare la sua pargola sempre e solo di spalle. Pure quando le due erano ai fornelli alle prese con le panatine di pollo.

La nostra ha avuto anche una bella sorpresa: Barbara d’Urso le ha fatto incontrare una compagna di classe delle medie che, a quanto pare, sarebbe stata la sua migliore amica di quel periodo. La donna ha ricordato i bei tempi andati. Quelli in cui la Falchi si sentiva un po’ “sfigatella”, non essendo ancora del tutto consapevole del proprio fascino. Fascino che però stava già cominciando a non passare inosservato: Da bambina rimorchiava molto perché aveva gli occhi azzurri, il nasino all’insù e la bocca carnosa, ha assicurato l’amica, mentre Anna si è ricordata il momento preciso in cui prese coscienza della sua bellezza:

A Carnevale mia madre mi vestì da hippie, ero alle medie e fu la prima volta che mi truccai. Lì assunsi un minimo di consapevolezza perché vedevo che la gente mi guardava.

Pare che le insegnanti della Falchi le profetizzassero che sarebbe diventata una speaker radiofonica, vista la sua eccelsa capacità di scandire le parole. Poi la carriera di Anna fu diversa, ma sempre carriera fu. E pare che le sue aspirazioni non abbiano fatto un salto generazionale. Anche la figlioletta, infatti, sarebbe attratta dal mondo dello spettacolo:

Il sogno di Alyssa è quello di entrare in televisione per conoscere i suoi amici cartoni animati!

E, dopo aver assicurato che l’amore con il nipote di Bruno Vespa, Andrea Ruggieri, continui ad andare a gonfie vele, la Falchi ha spiegato come il parto abbia lasciato qualche conseguenza sul suo fisico leggendariamente scultoreo:

Barbara, l’ultima volta che mi hai intervistato avevo la pancera. Ora ho solo la pancia! Quando quest’estate ho partecipato a Jump!, però, mi ero rimessa un po’ in forma!

Infine la chiosa sulla piccola Alyssa:

Se non le porto le caramelle, non mi saluta nemmeno!

Che anche la piccola Alyssa debba cominciare a stare attenta alla pancetta?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto