Se mezzo mondo l’aspetta al varco e con i fucili spianati a ‘causa’ di Batman, che andrà ad interpretare al fianco di Henry Cavill nel sequel de l’Uomo d’Acciaio, Ben Affleck se ne frega allegramente di critiche, petizioni on line e polemiche, tanto da vivere questa sfiancante attesa con assoluta serenità. Vinto l’Oscar 12 mesi fa grazie ad Argo, e a breve di nuovo in sala con Gone Girl di David Fincher, il divo si è concesso una mattinata di relax a Santa Monica, entrando in un bar qualunque per sorseggiare una buona tazza di caffè.

Nulla di clamoroso, all’apparenza, se non fosse che al momento del conto l’attore abbia tirato fuori una banconota da 100 dollari. Panico totale per la commessa, che ha gentilmente fatto capire a Ben che in cassa, vista l’ora e i pochi clienti presenti, c’era davvero poco contante. Ergo, niente resto.

Ed è qui, con il sorriso sulle labbra, che Affleck ha sfoderato la parte migliore di se’, tranquillizzando la ragazza con un laconico ‘non c’è problema, tieniti pure il resto‘. Inizialmente restia l’impiegata ha alla fine dovuto cedere all’insistenza del divo, che pallottoliere alla mano ha così lasciato circa 90 dollari di mancia. Per una banale tazza di caffè.

Ho mia mamma in visita dal Wisconsin, ora la potrò portare a cena fuori con questi soldi“, ha fatto sapere la commessa, per un Affleck che si è semplicemente ripetuto. Solo un mese fa, infatti, l’attore si era offerto di pagare la spesa ad una donna nella catena di alimentari Whole Foods. Quando si dice un Premio Oscar di umanità e generosità. Uomo Pipistrello o meno.

Fonte: ShowBizSpy

Il mese scorso, Ben pagato per la spesa di una donna in Whole Foods. Che un ragazzo standup!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto