Laura Pausini: "Papa Francesco? A me viene da chiamarlo Francy!"

Laura Pausini, ospite a Le Invasioni Barbariche, esprime tutto il suo apprezzamento nei confronti di Papa Francesco...


Laura Pausini era una delle ospiti più attese della puntata di San Valentino de Le Invasioni Barbariche. E la sua chiacchierata con Daria Bignardi non ha tradito le aspettative dei fan. La cantante ha infatti ripercorso la propria ventennale carriera nel mondo delle sette note, lanciandosi poi in lunghi interventi contro l'omofobia e l'atteggiamento discriminatorio che la chiesa continua ad avere nei confronti dei gay. Laura, cattolica fervente, ha però promosso le considerazioni di Papa Francesco su questo tema:

"Se una persona è gay, chi sono io per giudicare?", si domandava Papa Francesco poco tempo fa. Io sono cresciuta tra la chiesa e l'oratorio ma non ho sempre visto questo stesso atteggiamento aperto da parte dei sacerdoti e delle suore nei confronti degli omosessuali. Facevo spesso delle domande, chiedevo: "Perché Dio dice di amare il prossimo, ma poi il mio amico non può amare un altro mio amico?". Le risposte che ricevevo non mi hanno sempre soddisfatta ma, nonostante questo, io so per certo che Dio ci insegna che bisogna amare, non chi bisogna amare!

L'ammirazione di Laura per Papa Francesco, però, non si ferma certo a tale questione. La cantante si è lanciata in una serie di apprezzamenti verso il pontefice:

Papa Francesco? A me viene da chiamarlo Francy perché è così umile e semplice! Mi piacerebbe un giorno poter cantare per lui perché credo che cantare sia la cosa che mi riesce meglio. Poi è latino e mi piacciono molto gli uomini latini: mi metterei a parlare e scherzare con lui in spagnolo!

Amen?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: