La morte di Amy Winehouse ha devastato Lindsay Lohan

la morte di amy winehouse fu uno shock per lindsay lohan

La morte di Amy Winehouse è stato uno shock per Lindsay Lohan. La bad girl più volte era stata minacciata e messa in guardia dalla sua ex fiamma Samantha Ronson che spesso l'avvertiva: se non avesse messo delle regole alla sua vita cercando di incollare i cocci delle sue sbandate, si sarebbe ridotta come Amy Winehouse. Un avvertimento che si è trasformato in un vero e proprio shock per l'attrice.

Gli amici ribadiscono minuziosamente alle riviste che il triste epilogo della Winehouse è stato il più grande allarme per la Lohan. Quando ha saputo della sua morte ha iniziato a piangere, gridare, strillare, incapace quasi di parlare. Il fratello della Ronson è stato uno dei produttori dell'album Back to Black e proprio Samantha avrebbe informato Lindsay della scomparsa della cantante.

Uno schiaffo virtuale che pare aver 'svegliato' Lindsay ancora di più, prima che anche per lei sia troppo tardi.

Via | CelebsGather

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: