Noemi, la cantante che ha raggiunto il successo grazie alla seconda edizione di X Factor, farà parte del prossimo cast del Festival di Sanremo che partirà ufficialmente il prossimo 18 febbraio.

Dal punto di vista professionale, è un periodo decisamente impegnativo per l’interprete romana. Dopo la kermesse sanremese, infatti, Noemi sarà impegnata con la promozione del suo nuovo album, Made in London, e parteciperà anche alla seconda edizione del talent show, The Voice, in veste di giudice.

Intervistata dal sito di Famiglia Cristiana, Noemi ha ovviamente parlato di argomenti inerenti la Chiesa e la fede, dall’incontro con Papa Francesco, avvenuto lo scorso 26 ottobre in occasione del pellegrinaggio delle famiglie fino alla collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio.

Riguardo l’incontro con il Pontefice, Noemi ha raccontato un aneddoto relativo alla sua performance canora e ha sottolineato nuovamente la semplicità del papa:

Sì, gli ho pure stretto la mano. Sono rimasta colpita dal fatto che si è ricordato che io avevo cantato. Eravamo stati talmente in tanti a esibirci, che potevo pure passare inosservata. E invece mi ha detto: “Canti bene, però eri troppo seria!”. Aveva ragione, perché non è che capita tutti i giorni di cantare davanti al Papa, anche se, a dire il vero, più che davanti a un Pontefice ho avuto l’impressione di trovarmi di fronte a un semplice parroco, pieno di energia.

Riguardo il suo impegno con il movimento cattolico, Noemi ha dichiarato che è giusto che un’artista non perda il contatto con la realtà, occupandosi di problemi concreti in prima persona:

Sì, ho partecipato anche a una manifestazione contro la pena di morte. Penso che sia molto importante non perdere il contatto con il mondo che ci circonda. Faccio un lavoro che ti fa concentrare tanto su te stessa. Però, quando scendi dal palco, è giusto dedicare un po’ del tuo tempo agli altri.

A Sanremo, Noemi presenterà due nuove canzoni intitolate Un uomo è un albero e Bagnati dal sole.

Foto | © Getty Images

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto