Sono passati molto mesi da quando Patrizia Pellegrino comunicava alla stampa, con grande dolore, la fine del suo matrimonio con Stefano Todini. A lasciarla, dopo tre anni di matrimonio e altri dieci anni di vita insieme, era stato proprio lui, innamorata di un’altra donna. Oggi, però, l’attrice è tornata a sorridere grazie a un nuovo amore, come racconta lei stessa al settimanale Nuovo:

Per Stefano non soffro più. Lui ha una nuova compagna, e anche io sto frequentando una persona che mi ha fatto tornare il sorriso e mi sta regalando una nuova chance, dopo tante batoste nella vita. Da ora in avanti voglio mettere me stessa davanti a tutto e dedicarmi ai miei tre figli e al lavoro che, per fortuna, mi tiene molto impegnata…

La Pellegrino non si vuole sbilanciare e questa volta ci va coi piedi di piombo:

Per me la fine del matrimonio, dopo 13 anni di vita insieme, è stata una sconfitta. Ora ho paura di tutto, sono meno sicura, sto più attenta, non mi butto nelle cose come prima. Per fortuna da poco frequento una persona che mi fa stare bene: non la vedo molto, due o tre volte durante la settimana, perché purtroppo sta a Napoli, ma quel poco vi assicuro che basta.

Non rivela molto di questa persona, che non fa parte del mondo dello spettacolo:

È un manager: lavora a Castellammare di Stabia, nel campo delle assicurazioni, ha cinque anni meno di me, i miei figli lo conoscono ed è completamente estraneo al mondo dello spettacolo. Di più non voglio dire (si lascia però scappare che si chiama Giampaolo, ndr). Stiamo insieme da poco e non voglio correre troppo presentandolo ai giornalisti: aspetto la separazione con Stefano, ad aprile verranno avviate le pratiche. E poi voglio che il rapporto diventi più concreto e profondo. Non viviamo ancora insieme, devo prima organizzare la mia vita nuova, cambiare casa, mettere in ordine le idee…

Dell’ex marito dice di non sentirlo più, anche se le piacerebbe, perché le dispiace buttare via 13 anni di vita in comune e vorrebbe recuperare almeno l’amicizia. La Pellegrino dimostra quindi di essere una donna molto intelligente, perdonando persino il fatto di essere stata tradita e abbandonata:

Odiare ed essere arrabbiata mi toglie troppa energia. Non ci riesco.

Un applauso a questa donna.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto