Kylie Minogue parla del cancro che ha sconfitto

Kylie Minogue racconta al settimanale Gioia, a 5 anni dalla sua guarigione, come ha sconfitto il cancro

kylie minogue

Non è la prima volta che la cantante Kylie Minogue parla del cancro che l’ha colpita più di 5 anni fa, ma oggi torna a parlarne, proprio perché son passati 5 anni dalla sua remissione e può quindi definirsi perfettamente guarita. Ed è per questo forse che riesce a vedere le cose dalla giusta prospettiva:

“Definisco quell’esperienza con un aggettivo: devastante. Ho fatto di tutto per sembrare coraggiosa ma ero spaventatissima. È stata la mia famiglia ad aiutarmi a superare quei momenti terribili. Solo ora, a 5 anni dalla guarigione, riesco a dire quanto è stato mostruoso. Certo, ho imparato molto: sono meno controllata, meno presuntuosa, meno timorosa del giudizio degli altri rispetto a prima della malattia”.

Ora la cantante è più serena e ha ripreso coscienza del proprio corpo:

“A un certo punto finalmente ho avuto la sensazione di rientrare nel mio corpo. A lungo la gente mi ha detto: Stai benissimo, sembri proprio quella di prima. Ma a me sembrava di essere nel corpo di un estraneo. Sia fisicamente che psicologicamente. Oggi il mio corpo finalmente è libero dai farmaci che ho dovuto prendere per 5 anni e che hanno effetti collaterali pesantissimi…”.

Sulle cure che ha dovuto affrontare dice:

“Il rapporto con i chemioterapici è ambivalente. Da un lato ti fanno stare male. Dall’altro ti tengono in vita. Ed è proprio perché stai male che capisci che ti stai curando. Soffri perché i farmaci stanno facendo effetto. Bisogna essere abbastanza forti per accettare di pagare questo prezzo per guarire”.

E Kylie forte lo è stata davvero!

Fonte: settimanale Gioia

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Kylie Minogue

Tutto su Kylie Minogue →