Il telefono era sul tavolo. Ne avevo subite troppe. Quella sera non ho resistito e ho preso il suo cellulare in mano. Ero in attesa del nostro terzo figlio. Sapevo che avrei letto qualcosa di terribile e, infatti, il messaggio recitava: ‘Maxi, le ragazze sono pronte, aspettiamo te’. Peccato che Maxi mi aveva detto che era a cena con il suo agente, nel palazzo accanto a casa nostra, per discutere di calciomercato. Ho iniziato a urlare, a piangere, stavo per perdere mio figlio. È arrivata l’ambulanza. Mia madre mi stringeva la mano. In quel momento, mentre perdevo sangue, ho detto a me stessa che sarebbe stata l’ultima volta, l’ultimo tradimento che avrei subito. Così è stato. Poi con il tempo è arrivato il mio psicologo, fidanzato e futuro marito: Mauro Icardi. Un ragazzo di vent’anni che ragione come un uomo di 40. Infatti oggi sono tornata a sorridere.

A parlare è Wanda Nara, l’ex moglie di Maxi Lopez, attuale attaccante della Sampdoria. La showgirl argentina, che ci tiene a marcare la distanza dalla connazionale Belen Rodriguez (“senza offesa, in Argentina sanno bene chi sono io, ma non sanno chi sia la ‘vostra’ Belen”), ha raccontato per la prima volta in Italia al settimanale Chi perché il suo matrimonio (celebrato nel 2008) è naufragato clamorosamente pochi mesi fa. La Nara ha negato di aver mai tradito Maxi Lopez e ha svelato dettagli shock sul comportamento del marito:

Non ho mai tradito il mio ex marito Maxi Lopez. Lo giuro sui miei figli. Anzi ho lottato fino alla fine per salvare il nostro matrimonio. Ma non ce l’ho fatta. Mi tradiva sempre, in continuazione. Quando eravamo in Argentina mi ha tradito anche con Marianna, la nostra governante che bella non era. Eravamo in casa e loro facevano l’amore mentre io dormivo in un’altra stanza con i bambini. Poi lei lo ha denunciato per molestie sessuali. Ma tra le prove addotte in tribunale c’erano 25 sms che dimostravano che non si trattava di molestie, ma di una vera e propria storia d’amore. Maxi è stato assolto e io sono diventata la cornuta della situazione. Resistevo per amore dei nostri figli. L’ho perdonato tante di quelle volte che non so davvero come io abbia fatto.

Wanda, che ha confermato di aver inviato una mail velenosa all’ex marito, ha poi precisato che “quando ho iniziato la relazione con Mauro io avevo già divorziato da Maxi Lopez”. Sì, perché, come nel più classico dei triangoli amorosi, c’è anche il terzo protagonista, cioè l’attaccante dell’Inter con cui è fidanzata da novembre e che in passato era il migliore amico del collega. La donna ha raccontato che il giovane Icardi ben presto è diventato suo amico, consapevole di “tutte le [email protected] di Maxi”. Poi, mentre la separazione col marito percorreva le doverose vie formali, ecco nascere l’amore che non ti aspetti (Nara ha però smentito la ‘quindicina’ di Icardi).

Io ho rinunciato a tutto. Non ho voluto un euro da lui per chiudere tutto alla svelta. Ma, quando Maxi ha saputo da Mauro che io mi ero innamorata ha detto che io ero ancora sua moglie. Rosicava che avessi trovato un ragazzo bello, giovane, dolce, ma con le palle pronto a prendersi cura di me e dei miei figli. Quando ci siamo lasciati Maxi mi diceva: “Chi ti vuole con tre figli? Non andrai da nessuna parte”. E invece è arrivata la magia.

La coppia a quanto pare pensa già al futuro e alle nozze:

Mauro è un quarantenne nel corpo di un ventenne. Mi ha detto: “Amore voglio un figlio nostro, ma prima ci dobbiamo sposare. E andrà così.

In merito alle critiche di Diego Armando Maradona, ecco la replica piccata di Nara che ha svelato come in passato proprio il Pibe de Oro provo a farle la corte:

Maradona prima di parlare dovrebbe guardare la sua vita. Non mi sembra molto pulita. Ma le sue parole le porta via il vento.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Calciatori Leggi tutto